160x142-banksy-palermo.gif

Venerdì, 10 Luglio 2020 15:56

Al via la seconda edizione del Festival “Panorami poetici”

Scritto da 

Sabato 18 luglio partirà il Festival spilimberghese, dedicato all'arte e alla poesia, che per il secondo anno e nonostante la crisi, attrae nomi da tutta Italia

SPILINBERGO (PORDENONE) - Prende il via sabato 18 luglio la seconda edizione del Festival “Panorami poetici”, con un ricco palinsesto di eventi dedicati alla poesia e all'arte. 

Programma

Per sabato alle ore 14.30 è previsto un evento a numero chiuso presso la Saletta della Pro Loco, dal titolo “Essere poeti in un mondo che cambia”, prima tavola rotonda dei poeti che discuteranno sui mesi trascorsi (per chiedere la prenotazionewww.samueleeditore.it). 

Alle ore 16 un'anteprima in piazza Garibaldi, ad apertura di “Ator par Spilimbergo, tra erbe, natura e Tagliamento” a cura di Costanza Uboni, con letture di Fausto Maiorana, Luisa Delle Vedove, Maria Milena Priviero. Alle ore 17.00, sempre in Piazza Garibaldi, teatro sicuro e a norma di legge dell'intero Festival, grande inaugurazione a cura di Alessandro Canzian che dialogherà con il pittore Ado Furlanetto e il celebre fotografo dei poeti romano Dino Ignani

A seguire, alle 17.30, Mario Famularo presenterà “Senza filo”, prima opera poetica di Roberto Rocchi (Samuele Editore 2020, prefazione di Umberto Piersanti).

Alle 18.00 Samuele Canzian introdurrà la lettura del Gruppo Majakovskij con accompagnamento musicale di Nuccio Simonetti

Alle 18.30 Federico Rossignoli presenterà “Nove” di Carlo Selan (Edizioni volatili 2020). 

Alle 19.00 Rocio Bolanos introdurrà le letture di Beatrice Achille, Elisa Longo, Mario Famularo. Alle 19.30 Carlo Selan presenterà “La balena e le foglie” di Michele Obit (Qudu 2019, prefazione di Carlo Selan). Alle 20.00 Anna Vallerugo presenterà “About Sound About Us” di Ilaria Boffa (Samuele Editore 2019, prefazione di Patrick Williamson). 

Alle 20.30 seconda tavola rotonda dei poeti, aperta al pubblico, a tema “Poesia come interpretazione della realtà”.

Alle 21.30 in conclusione Elisabetta Zambon introdurrà la lettura di Vincenzo Della Mea, Ivan Crico, Marco Marangoni, Federico Rossignoli

Durante il Festival verranno infatti proiettate le Foto dei Poeti dell'importante archivio del fotografo romano Dino Ignani, presente al Festival per l'occasione. Da Milano la poetessa Elisa Longo con la traduttrice salvadoregna Rocio Bolanos. Da Padova la poetessa Ilaria Boffa e diversi partecipanti da Trieste e dall'intero Friuli Venezia Giulia. La prima edizione, il 1 giugno 2019, si ricorda aveva visto al partecipazione tra gli altri della poetessa e artista statunitense Rachel Slade, del poeta e critico parmense Paolo Lagazzi con l'artista e poetessa Daniela Tomerini, il poeta urbinate Umberto Piersanti, il traduttore italo-colombiano Antonio Nazzaro, la poetessa veneziana Silvia Favaretto, il poeta beneventano Marco Amore e il critico veneziano Aldo Tollini. Come per il 2019 il servizio fotografico dell'intera manifestazione sarà a cura di Eleonora Cinquepalmi.

La manifestazione friulana è frutto di un lavoro d'insieme che che ha unito diversi partner quali: Comune di Spilimbergo, Pro Spilimbergo, Comitato Regionale del FVG dell'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia, Arcometa Consorzio Turistico, Samuele Editore, Una Scontrosa Grazia, Enoteca La Torre, Autopiù, Albergo Ristorante Michielini.

Ultima modifica il Venerdì, 10 Luglio 2020 16:03


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio