BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Giovedì, 06 Agosto 2020 18:01

Fondazione Antonio Dalle Nogare. Summer Series, sabato 8 agosto visita speciale su prenotazione

Scritto da 

"1 - ∞: L’estetica del tempo” è l’ultimo di tre appuntamenti che si sono avvicendati tra  giugno e agosto 2020 per comprendere come sono nate le opere degli artisti esposti in collezione

Installation view, Up the Heavies, 2019. Ph: Fotostudio Jürgen Eheim. Courtesy Fondazione Antonio Dalle Nogare Installation view, Up the Heavies, 2019. Ph: Fotostudio Jürgen Eheim. Courtesy Fondazione Antonio Dalle Nogare

MILANO -  Sabato 8 agosto la Fondazione Antonio Dalle Nogare propone l’ultimo appuntamento di una trilogia che, tra giugno e agosto 2020, ha avuto lo scopo di mostrare in  modo lineare ma non necessariamente cronologico, come nascono le opere degli artisti esposti in collezione, guardando alle stesse tematiche da diverse angolazioni e rispecchiando la società del proprio tempo.

Il primo capitolo della Summer Series era dedicato alla nascita dell’arte concettuale, vista attraverso tre opere dell’artista Robert Barry.

Il secondo era invece incentrato sul tema del corpo – quello dell’artista o dello spettatore – finalmente al centro della pratica artistica, dall’Happening alla Body Art, prendendo in analisi opere di Ana Mendieta, Charles Atlas e altri.

Il capitolo conclusivo di questa Summer Series è dedicato al tempo. Tempo visto come affermazione da parte dell’artista della caducità della propria esistenza, come vero e proprio medium o mezzo creativo, o come soggetto di un'opera in quanto tale. Il tempo come progetto di vita, come strumento per illustrare storie o per scavare nel passato. Da Roman Opalka a On Kawara, vedremo come i singoli artisti presenti nella collezione Antonio Dalle Nogare utilizzino in maniera del tutto personale il concetto di Tempo nelle proprie opere.

Per garantire la sicurezza di tutti i visitatori, la partecipazione al percorso guidato di sabato 8 agosto è solo su prenotazione, scrivendo una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamando il numero 0471 971 626. 

Alle 10.00 avrà luogo il percorso guidato in lingua italiana, alle 11.30 in lingua tedesca.

A partire dalle ore 11.00 sarà possibile vedere il film "Manifesto" di Julian Rosefeldt, che riprenderà le tematiche trattate durante il percorso. Il film sarà disponibile tramite il sito della Fondazione gratuitamente per 24 ore a partire dalle 11.00 di sabato 8 agosto.

Anche per i più piccoli, viene proposto un laboratorio a tema – potrete scaricarlo sul sito oppure trovarlo in Fondazione durante la visita.

Ultima modifica il Giovedì, 06 Agosto 2020 18:02


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio