BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Venerdì, 05 Febbraio 2016 14:40

Alla GAM di Torino per imparare a "vedere" l'arte contemporanea

Scritto da 

Dall'11 febbraio al 17 marzo quattro lezioni gratuite tenute dal professor Francesco Poli, docente all’Accademia di Brera e a Paris 8- Parigi St. Denis

TORINO -  Si svolgerà a partire dall’11 febbraio, alla Galleria Civica di Arte Moderna–GAM di Torino, un ciclo di quattro lezioni dal titolo “Imparare a vedere. Dentro le opere d’arte contemporanea”. Il relatore sarà il professor Francesco Poli, docente all’Accademia di Brera e a Paris 8- Parigi St. Denis, insigne professore, curatore e divulgatore tra i massimi esperti a livello internazionale. L’iniziativa nasce dalla volontà di avvicinare gli studenti e i non addetti ai lavori a un genere artistico di non sempre facile comprensione.  Le lezioni prevederanno quindi l’analisi di una selezione di capolavori d’arte fondamentali di grandi artisti a livello internazionale, per poi passare allo studio delle principali tendenze artistiche dal secondo dopoguerra fino al periodo attuale. Saranno prese in esame alcune opere di artisti quali Jackson Pollock, Robert Rauschenberg, Andy Warhol, Michelangelo Pistoletto, Lucio Fontana fino ad arrivare alle superstar dei nostri giorni: Marina Abramovich, Jeff Koons, Anish Kapoor, Tracy A. 

Le lezioni organizzate dalla Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT saranno gratuite e si terranno l’11 e il 24 febbraio, il 9 e il 17 marzo, a partire dalle ore 11.

Vademecum
Dal 11 Febbraio 2016 al 24 Febbraio 2016
Torino, GAM – Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea
Ingresso libero fino a esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria
Info: +39 011 5065604 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Venerdì, 05 Febbraio 2016 14:45


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio