555400000.jpg

Mercoledì, 03 Maggio 2017 16:05

Napoli. Incontri sul restauro 2017, "Caravaggio tecnica e stile"

Scritto da 

Giovedì 4 maggio, alle ore 16.00, settimo appuntamento del ciclo a cura di Paola D'Alconzo e Angela Cerasuolo

Caravaggio, Flagellazione di Cristo - particolare Caravaggio, Flagellazione di Cristo - particolare

NAPOLI - Si terrà presso l'Auditorium del Museo di Capodimonte il settimo appuntamento del ciclo “Incontri sul restauro 2017”, a cura di Paola D'Alconzo e Angela Cerasuolo, organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Napoli Federico II in collaborazione con il Museo e Real Bosco di Capodimonte e l'Accademia di Belle Arti di Napoli. 

Durante l’incontro destinato a un pubblico di studenti, specialisti o appassionati, Marco Cardinali e Beatrice De Ruggeri (Emmebi Diagnostica artistica) approfondiranno alcuni aspetti dell’opera di Michelangelo Merisi da Caravaggio, con una messa a fuoco sull'analisi della tecnica pittorica (dagli scritti di critica d'arte alla comparazione e interpretazione degli esami scientifici e dell'imaging multispettrale) e sullo studio dei procedimenti compositivi e della struttura materiale, resi possibili grazie alle ricerche diagnostiche e all'evoluzione delle tecnologie di indagine che ci aiuteranno a comprendere come Caravaggio dipingeva. 

In particolare si parlerà, tre le altre opere, della Flagellazione di Cristo di Caravaggio, esposta al secondo piano del museo e patrimonio del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell'Interno. Realizzata per l'altare di una cappella della chiesa di San Domenico Maggiore, nel 1607, durante il primo soggiorno napoletano del maestro lombardo, l'opera è custodita dagli anni Settanta nel Museo di Capodimonte, dove è collocata al termine del lungo cono prospettico della Galleria delle Arti a Napoli dal '200 al '700. 

Ultima modifica il Mercoledì, 03 Maggio 2017 16:08

Flash News

Mostre*