160x142-haring-proroga.gif

Giovedì, 01 Giugno 2017 18:06

Aosta. Il ponte del 2 Giugno al Forte di Bard

Scritto da 

In mostra:  "Steve McCurry.“Mountain Men”, “Paolo Pellegrin. Frontiers” la “Deposizione di Gesù Cristo al Sepolcro” di Tiziano.  Ultimi giorni per visitare  "Wildlife Photographer of the Year". Sabato 3 e domenica 4 arriva lo Yoga Festival 

AOSTA-  La splendida fortezza alle porte di Aosta, nel ponte del 2 giugno sarà aperta al pubblico con orario continuato dalle ore 10.00 alle 19.00, con una proposta ricca e varia per i visitatori. Questi sono inoltre gli ultimi giorni per visitare la mostra Wildlife Photographer of the Year, che rimarrà aperta fino a domenica 4. In esposizione gli scatti più spettacolari del mondo animale e vegetale, e dei più sublimi paesaggi del nostro pianeta.

L’offerta del Forte di Bard prevede in questo periodo anche altre due mostre fotografiche: Steve McCurry “Mountain Men”, un inedito progetto espositivo di uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea internazionaleche affronta i temi della vita nelle zone montane e della complessa interazione tra uomo e terre di montagna; e la prima mondiale dell’esposizione “Paolo Pellegrin. Frontiers”, gli intensi scatti del celebre reporter di Magnum Photos documentano il dramma dei viaggi della speranza delle migliaia di migranti che fuggono in cerca di un futuro migliore.

Ma anche la suggestiva visione del capolavoro attribuito al pittore Tiziano da diversi esperti, tra cui il Prof. Antonio Paolucci, la Deposizione di Gesù Cristo al Sepolcro”, una delle sei repliche del soggetto realizzate dal maestro(due conservate al Museo del Prado, una alla Pinacoteca Ambrosiana, una al Louvre e una andata perduta).

La grande novità è rappresentata anche da Il Ferdinando, il nuovo Museo delle Fortificazioni e delle Frontiere: un coinvolgente viaggio interattivo ed espositivo nella storia attraverso l’evoluzione delle tecniche difensive, dei sistemi di assedio e del concetto di frontiera, tema ormai al centro dell’attualità politica internazionale oltre al Museo delle Alpiil percorso interattivo Le Alpi dei Ragazzi e il percorso delle Prigioni dedicato ai grandi personaggi del Forte e alla sua evoluzione architettonica. Da non perdere una visita al Borgo medievale ai piedi della rocca, tra antiche dimore del Cinquecento, piazze e vicoli tutti da scoprire.

Sabato 3 e domenica 4 giugno, Forte di Bard sarà anche al centro della prima edizione dello Yoga Festival Valle d’Aosta. Nella splendida cornice della Piazza d’Armi sabato sera alle ore 21.00 si terrà il concerto, a ingresso gratuito, Prem Joshua & Band straordinario gruppo internazionale di musica fusion e world che mescola Oriente e Occidente per trarne sonorità inedite. Per l’occasione le grandi mostre Wildlife Photographer of the Year e Steve McCurry Mountain Men resteranno aperte sino alle ore 21.00.

Nella giornata di domenica, dalle ore 10.30 alle ore 19.00 sempre in Piazza d’Armi, si terranno invece delle freeclass di yoga con due insegnanti top: Ram Rattan Singh e Pandhora Williams. Lungo le vie del Borgo di Bard appuntamento con Aspettando il Solstizio d'estate:
la borgata si anima con l'Associazione L'Agrou e un centinaio di espositori, scelti tra coloro che più si avvicinano ad una visione "yogica" del vivere bene, con operatori olitici, culturali, alimentari e artigiani nelle piccole vie.

Vademecum

Associazione Forte di Bard | T. + 39 0125 833811 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.fortedibard.it
Prenotazione visite guidate | T. + 39 0125 833817 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ultima modifica il Giovedì, 01 Giugno 2017 18:17




300x250-banksy-proroga.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio