160x142-banksy-palermo.gif

Giovedì, 08 Giugno 2017 11:16

Triennale di Milano, tra visite guidate e conferenze sull'architettura

Scritto da 

In occasione della Photoweek: settimana degli archivi aperti. Conferenza su paesaggio e architettura

Visite guidate dell’Archivio Fotografico de La Triennale di Milano presso la Biblioteca del Progetto al Palazzo dell’Arte

Triennale di Milano, dalle ore 14.30 alle ore 15.30 e dalle 16.00 alle 17.00

In occasione della Photoweek, che si terrà a Milano la seconda settimana di giugno, la Rete di Fotografia, su invito dell’assessore alla cultura, aderisce riproponendo la settimana degli archivi aperti: saranno visibili  presso La Biblioteca del Progetto del Palazzo dell’Arte diversi supporti fotografici (lastre, negativi, diapositive ecc.) delle varie edizioni delle Triennali, per mostrare le metodologie della loro conservazione, visione degli originali e descrizione del metodo di ordinamento e conservazione dei materiali; breve descrizione del sistema di catalogazione dell’archivio: dalla banca dati alla pubblicazione online dei materiali

Prenotazioni via mail o telefonicamente: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 02/72434203

Le visite saranno della durata di 1 ora

Le visite saranno consentite ad un numero massimo di 8 persone per gruppo

CONFERENZA

CITY&BRAND LANDSCAPE

Il paesaggio come strategia. La qualità del paesaggio per un’architettura di qualità

Terza edizione di questo evento internazionale che nasce con l’obiettivo condiviso di porre in luce una riflessione sul progetto del Paesaggio 

Triennale di Milano, dalle ore 9.00

Nelle precedenti edizioni sono stati sviluppati diversi temi quali: Agritecture&Landscape, il paesaggio agricolo in tutte le sue declinazioni progettuali, e Brand&Landscape, il paesaggio come strumento per la comunicazione dei valori aziendali. Quest’anno il tema diventa molto più ampio abbracciando tutta la sfera della progettualità contemporanea nell’ambito dell’architettura del paesaggio. Un evento di alto profilo progettuale, culturale, scientifico e sociale, organizzato attraverso un Simposio Internazionale sul tema CITY&BRAND LANDSCAPE. Il paesaggio come strategia. La qualità del Paesaggio per un’Architettura di Qualità e un Premio di Architettura Internazionale che rispondono alla necessità di individuare nuove logiche integrate di pianificazione e progettazione del territorio, dove il contesto paesaggistico rappresenta un importante indicatore.

L’evento articola tre temi cardine dell’Architettura del Paesaggio che corrispondono, inoltre, alle tre sezioni del Premio:

CITY LANDSCAPE 

Progetti di paesaggio, di varia scala che riguardano riqualificazioni paesaggistiche degli spazi urbani, territori metropolitani di frangia, verde nella città densa. 

Interverranno: Petra Blaisse da Amsterdam con la Biblioteca degli Alberi; Michel Desvigne da Parigi; Neil Porter per Gustafson & Porter da Londra; Steffan Robel di A24 Landschaftarchitektur da Berlino; dalla Svizzera Paolo Bürgi mentre per l’Irlanda sarà presente Brady Shipman Martin Landscape. A seguire Benedetto Selleri, Emanuele Bortolotti, Giannantonio Vannetti con la Piazza Verdi a La Spezia realizzata con l’artista Daniel Buren.

CITY&BRAND LANDSCAPE 

Panoramica sulle opportunità che la progettazione del paesaggio oggi può offrire come strumento di sviluppo economico, ambientale e sociale. Esperienze e le competenze di chi, oggi, lavorando sul campo si occupa di integrare il design e la qualità del paesaggio urbano con le sue ricadute economico-sociali e soprattutto ambientali finalizzate al miglioramento della qualità degli ambienti urbanizzati e quindi della qualità della vita. Per questa sezione Cino Zucchi e Camilla Zanarotti presenteranno il nuovo Headquarter Lavazza a Torino.

CITY PLAY 

Sezione che raccoglie progetti di aree gioco sia in Italia sia all’estero, luoghi che in generale si possono definire spazi per la promozione di un invecchiamento attivo. 

Interverranno: Clément Willemin dello studio BASEland di Parigi, seguito dai Giochi per la Storia con Marina Rosa e Michele Zini per poi concludersi con il racconto del Giardino Volante a cura di Stefania Gori, Lapo Ruffi e Angiola Mainolfi a cui ha partecipato l’Atelier Mendini.                          

Ingresso libero su iscrizione www.paysage.it

Ultima modifica il Giovedì, 08 Giugno 2017 11:20


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio