160x142_canaletto_2.jpg

Giovedì, 04 Gennaio 2018 11:43

Teatro Argentina. IV edizione di "Luce Sull’Archeologia"

Scritto da 

Sette appuntamenti da gennaio a maggio indagano le relazioni fra Roma e il Mediterraneo

Mosaico con navi e faro dal Piazzale delle Corporazioni a Ostia Antica, fine II sec. d.C. Mosaico con navi e faro dal Piazzale delle Corporazioni a Ostia Antica, fine II sec. d.C.

ROMA - Da gennaio 2018 torna la quarta edizione di “Luce Sull’Archeologia”, il ciclo di incontri proposto dal Teatro di Roma per raccontare la storia di Roma attraverso le relazioni con il Mediterraneo. 

Il Mediterraneo è un susseguirsi di mari, di paesaggi, di popoli, un crocevia antichissimo dove  persone, merci, idee e diverse forme dell’estetica generarono la diffusione di civiltà, culti, costumi e leggende.A metà del II secolo a.C. la definitiva vittoria romana contro i cartaginesi, la presa di Corinto e l’eredità del regno di Pergamo, consegnarono alla Repubblica il dominio del Mediterraneo e tutti i territori di quest’area passarono sotto la sua autorità, favorendo l’assimilazione giuridica,  linguistica e l’ellenizzazione della cultura romana. Ma quello dei romani è un popolo che ha le sue radici e le sue origini negli dèi, infatti dice Omero: “Dalla guerra di Troia Enea si salverà per volere degli dèi”; l’ultimo degli eroi greci  diventa così il capostipite dei romani.

I sette incontri saranno introdotti e presentati da Massimiliano Ghilardi, direttore Associato dell'Istituto Nazionale di Studi Romani e Segretario Generale dell'Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia Storia e Storia dell'Arte in Roma. Prima di ogni intervento iniziale, Anteprime dal passato, notizie su ritrovamenti, scoperte e mostre, a Roma e non solo, a cura di Andreas M. Steiner, direttore dei mensili Archeo e Medioevo. Mentre, lo storico dell'arte, Claudio Strinati, con Racconti d'Arte porterà il suo contributo negli incontri del 14 gennaio, 18 febbraio, 15 aprile. 

Tutti gli incontri si terranno alle ore 11.00

Programma 

14 gennaio

IL VIAGGIO DI ENEA
Le origini troiane: un mito per l’impero

Relatori
Andrea Giardina
, Professore di Storia Romana alla Scuola Normale Superiore di Pisa
Domenico Palombi
, Professore di Archeologia Classica alla Sapienza Università di Roma

4 febbraio

DA MARE A MARE
I grandi porti dell’Italia antica   

Relatori  
Andrea Augenti
, Professore di Archeologia Cristiana e Medievale all’Alma Mater Studiorum di Bologna
Carlo Pavolini
, Archeologo, ha insegnato presso l’Università della Tuscia
Fausto Zevi
, Archeologo e storico dell’arte, Professore emerito di Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana
alla Sapienza Università di Roma

18 febbraio

ROMA E ANNIBALE
Una storia in movimento

Relatori
Luciano Canfora,
 Storico del mondo antico e Professore emerito di Filologia Greca e Latina all’Università
degli Studi di Bari Aldo Moro
Annalisa Lo Monaco
, Ricercatore di Archeologia Classica alla Sapienza Università di Roma

8 aprile

IL LUSSO DALL’ORIENTE
Commerci e bottini che fecero grande Roma

Relatori
Stefano Tortorella
, Professore di Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana alla Sapienza Università
di Roma e Direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici alla Sapienza Università di Roma
Lucrezia Ungaro
, Direttore dei Mercati di Traiano e Museo dei Fori Imperiali
Alessandro Viscogliosi
, Professore di Storia dell’Architettura alla Sapienza Università di Roma

15 aprile

ROMA VERSO L’EGITTO
Protagonisti e vicende

Relatori
Francesca Cenerini
, Professoressa di Storia Romana all’ Alma Mater Studiorum di Bologna
Alessandro Pagliara
, Professore di Storia Romana all’Università di Parma

22 aprile

POPOLI DEL MARE NEL MEDITERRANEO ANTICO  

Relatori 
Maamoun Abdulkarim
, Archeologo e Professore di Archeologia all’Università di Damasco
Massimiliano Ghilardi
, Direttore Associato dell’Istituto Nazionale di Studi Romani, Segretario Generale
dell’Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell’Arte in Roma
Alessandro Naso
, Professore di Etruscologia e Antichità Italiche all’Università degli Studi di Napoli Federico II

13 maggio

MATERA LUCANA TRA GRECI E ROMANI 

Relatori
Raffaello De Ruggieri, Sindaco di Matera
Pietro Laureano
, Architetto e Urbanista, Consulente Unesco
Massimo Osanna
, Soprintendente ai Beni Archeologici di Pompei, Professore di Archeologia Classica
all’Università degli Studi di Napoli Federico II
Giuliano Volpe
, Professore di Archeologia Cristiana e Medievale all’Università di Foggia, Presidente del
Consiglio Superiore “Beni Culturali e Paesaggistici” Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Vademecum

Teatro Argentina
14 gennaio |  4 - 18 febbraio | 8 - 15 - 22 aprile | 13 maggio ore 11 
singolo incontro, posto numerato 7 euro
archeocard 7 incontri 35 euro

Ultima modifica il Giovedì, 04 Gennaio 2018 11:47



250x300.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio