WEB-160x142.gif

Giovedì, 01 Febbraio 2018 16:42

“La cerca del Graal” nella Siena dei templari

Scritto da 

Domenica 4 febbraio l’Associazione Archeosofica di Siena dedica una giornata di studio a uno dei temi più affascinanti di sempre

SIENA - L’appuntamento in programma domenica 4 febbraio alle ore 17.30, nella sala espositiva di Via Cecco Angiolieri 13 che per l’occasione sarà allestita a tema, partirà dallo studio delle immagini di questa leggendaria ricerca, che la stessa città di Siena ancora oggi conserva. Il pavimento del Duomo senese custodisce infatti uno dei più misteriosi e significativi simboli graalici, la “cerva bianca” che per i senesi è poi diventata il “bianco e nero”. 

Della “cerva bianca” si legge ne “La inchiesta del San Gradale” traduzione italiana di “La queste du Saint Graal”, romanzo in prosa scritto all’inizio del XIII secolo e attribuito al templare Gautier Map. Nel volume si narrano le vicende eroiche dei 12 Cavalieri della Tavola Rotonda impegnati nella conquista della sacra coppa contenente una misteriosa bevanda immortale. Uno solo di essi sarà però ammesso alla visione della luce del Graal. 

Durante l’incontro verrà svelato il senso più profondo di questa speciale letteratura che risulta ancora di estrema attualità.

L’appuntamento, ad ingresso gratuito, è organizzato negli spazi di via Cecco Angiolieri 13.  Per informazioni 366 1897344; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 01 Febbraio 2018 16:55


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio