WEB-160x142.gif

Lunedì, 26 Marzo 2018 17:15

MAXXI, una settimana di eventi

Scritto da 

Uno showcooking spaziale semiserio, un viaggio nella canzone d’autore italiana, la presentazione di un progetto tra fotografia e paesaggio e un reading teatrale

MAXXI Il Gusto DellUniverso C.Bowerman Piatto Stellare @ANDREAFEDERICIPHOTO MAXXI Il Gusto DellUniverso C.Bowerman Piatto Stellare @ANDREAFEDERICIPHOTO

ROMA  - Numerosi gli appuntamenti che il MAXXI propone in questa settimana, in vista anche del lungo weekend pasquale, durante il quale il museo resterà aperto, non solo la domenica di Pasqua (1 aprile) ma anche, in via straordinaria, il lunedì di Pasquetta (2 aprile).

In occasione della mostra GRAVITY. Immaginare l’Universo dopo Einstein, martedì 27 marzo alle ore 19.00  è previsto un evento decisamente fuori dagli schemi: IL GUSTO DELL’UNIVERSO. STORIA COSMICA IN TRE PORTATE che vede protagonisti la chef stellata Christina Bowerman, il Direttore dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Fernando Ferroni e l’attore Neri Marcorè. Uno showcooking spaziale, semiserio, con degustazione. (Auditorium del MAXXI, ingresso € 15, per i possessori di card myMAXXI € 12). 

Costruito sull’originale abbinamento dell’alta cucina con i grandi temi della fisica contemporanea, tra dialoghi su onde gravitazionali, relatività e racconti sull’Universo, sarà possibile osservare in diretta la preparazione di tre piatti stellari, ispirati a tre temi principali della fisica contemporanea: la materia oscura, lo spaziotempo e la teoria del Big Bang

Giovedì 29 marzo alle ore 12.00 è la volta della presentazione del progetto TERRE IN MOVIMENTO. Tre autori per una Committenza fotografica sul paesaggio marchigiano promosso dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche in partnership con il MAXXI e in collaborazione con l’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi, che vede protagonisti tre grandi autori della fotografia contemporanea italiana e internazionale come Olivo Barbieri, Paola De Pietri e Petra Noordkamp (MAXXI Sala Carlo Scarpa | ingresso libero fino a esaurimento posti).

Il progetto che vuole restituire l’immagine di paesaggi, opere d’arte, rovine, nuovi fragili insediamenti e le persone che li abitano, nel territorio  marchigiano sconvolto dal sisma del 2016, viene presentato dal Soprintendente Carlo Birrozzi, Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura, Pippo Ciorra Senior Curator MAXXI Architettura e Cristiana Colli curatrice insieme a Birrozzi e Ciorra del progetto e delle mostre ad esso legate. 

Accanto a loro intervengono Carla Di Francesco Segretario Generale MiBACT, Caterina Bon Valsassina Direzione generale Belle arti e paesaggio MiBACT, Lorenza Bravetta Consigliere del Ministro per la valorizzazione della Fotografia e gli autori Olivo Barbieri e Paola De Pietri

Sempre giovedì 29 marzo alle ore 18.00 è la volta del primo appuntamento con un nuovo ciclo di incontri dedicato alla canzone d’autore italiana e al suo forte legame con le arti figurative: IL CANTAUTORE NECESSARIO a cura di Edoardo De Angelis che insieme al musicista Michele Ascolese, al musicologo, critico e giornalista Luciano Ceri e con la partecipazione del giornalista e autore Ernesto Assante invita il pubblico a una operazione di memoria e di conoscenza. 

Prima tappa gli Anni Sessanta con l’incontro dal titolo VOLARE… SENZA FINE che parte dalla storica esibizione di Modugno a Sanremo 1958 con Nel blu dipinto di blu. Insieme agli ospiti Edoardo Vianello, il giornalista Andrea Vianello e il critico musicale Fabrizio Zampa, il pubblico potrà scoprire cosa esisteva prima di Modugno e tra aneddoti, esperienze e canzoni, il racconto di quegli anni permetterà di scoprire Tenco e la canzone scanzonata di Vianello, che Gino Paoli e Dario Fo erano pittori, che la leggenda vuole che Nel blu dipinto di blu fosse legata a un dipinto di Chagall e che Mario Schifano disegnava le copertine degli album di molti autori. 

Venerdì 30 marzo alle ore 18.00 ancora un appuntamento in occasione della mostra GRAVITY. Immaginare l’Universo dopo Einstein. Il MAXXI ospita infatti il reading teatrale L’UMANO NELL’UOMO. Arte e Scienza appunti di un viaggio con l’attrice Sonia Bergamasco e il fisico sperimentale, tra i protagonisti della scoperta del bosone di Higgs, Guido Tonelli (Auditorium del MAXXI | ingresso 5 € gratuito per i possessori di card myMAXXI con possibilità di prenotazione del posto per i primi 10, scrivendo a HYPERLINK "mailto:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." \t "_blank"Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;entro il giorno prima dell’evento, fino a esaurimento posti). 

A partire dal breve racconto La cagnetta, scritto da Vasilij Grossman pochi anni prima di morire, Tonelli e Bergamasco propongono una riflessione sul nostro modo di rappresentare il mondo attraverso i linguaggi solo apparentemente distanti di Arte e Scienza. Nel racconto di Grossman infatti, la descrizione dei preparativi di un viaggio spaziale attraverso gli occhi innocenti di una cagnolina, ha come effetto secondario una nuova forma di rapporto tra i protagonisti di questa esperienza. 

Martedì 27 marzo alle ore 19.00 

IL GUSTO DELL’UNIVERSO. STORIA COSMICA IN TRE PORTATE 

con Christina Bowerman, Fernando Ferroni e Neri Marcorè

Giovedì 29 marzo alle ore 12.00 

TERRE IN MOVIMENTO. Tre autori per una Committenza fotografica sul paesaggio marchigiano

Giovedì 29 marzo alle ore 18.00 

IL CANTAUTORE NECESSARIO 

nuovo ciclo di incontri sulla canzone d’autore italiana e i suoi legami con l’Arte

Venerdì 30 marzo alle ore 18.00 

L’UMANO NELL’UOMO. Arte e Scienza appunti di un viaggio

reading teatrale con Sonia Bergamasco e Guido Tonelli

Il MAXXI resta aperto anche a Pasqua e Pasquetta

www.maxxi.art

Info: 06.320.19.54; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ultima modifica il Lunedì, 26 Marzo 2018 17:16


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio