IMG_4882.JPG

Martedì, 17 Aprile 2018 10:27

Gli appuntamenti del MAXXI

Scritto da 

Una settimana di cinema musica, documentari, incontri, insieme a tante mostre in corso 

ROMA - Si comincia mercoledì 18 aprile, alle ore 11.00 con IL CONDANNATO – CRONACA DI UN SEQUESTRO, proiezione del docufilm e incontro con l’autore Ezio Mauro e i registi Simona Ercolani e Cristian Di Mattia, registi. 

Parte del programma 55 giorni di Aldo Moro dedicato dal museo al quarantennale della strage di via Fani, il documentario (Italia 2018, b/n e col., 97', produzione Stand by me e Rai Cinema in collaborazione con La Repubblica), ripercorre i 55 giorni di prigionia di Moro con un’ inchiesta dura e toccante realizzata direttamente nei luoghi dove tutto avvenne, con documenti, immagini, reperti e testimonianze inedite. 

(Auditorium del MAXXI, ingresso libero fino a esaurimento posti. Per le scuole è possibile prenotare scrivendo ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Sempre mercoledì 18 aprile, alle ore 18.30, è la volta del secondo appuntamento con IL CANTAUTORE NECESSARIO il ciclo di incontri a cura di Edoardo De Angelis con ospiti del mondo della musica, della letteratura, del giornalismo per rivivere la storia del rapporto tra canzone d’autore italiana e arti figurative, piena di memorie e leggende sorprendenti. Titolo dell’incontro, dedicato agli Anni Settanta DAL 45 AL 33: L’IMPEGNO CHIEDE PIU’ SPAZIO - Dal Folkstudio al Tenco. La copertina è un luogo d’Arte.

Ospiti di questo appuntamento l’attore e appassionato di musica Neri Marcorè, il responsabile artistico del Club Tenco Sergio Secondiano Sacchi e il musicista, musicologo e docente universitario Franco Fabbri.

Li accompagnano come sempre Edoardo De Angelis, il chitarrista Michele Ascolese e il musicologo, critico e giornalista Luciano Ceri, con la partecipazione del critico Ernesto Assante.

(Auditorium del MAXXI, ingresso 5 Euro Abbonamento per 5 incontri 20 euro, 15 euro per gli under 30 e per i giornalisti, presentando il tesserino dell’ordine. Gratuito per i possessori della card myMAXXI e per gli Amici del MAXXI, con possibilità di prenotazione del posto per i primi 10, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il giorno prima dell’evento, fino a esaurimento posti).

Giovedì 19 aprile alle 19.30, sempre nell’ambito del programma 55 giorni di Aldo Moro, viene proiettato nell’Auditorium del museo il film Buongiorno, notte di Marco Bellocchio (Italia, 2003,105') in cui gli “anni di piombo" e il rapimento rivivono attraverso un punto di vista particolare, quello di Chiara, brigatista coinvolta nel sequestro. La proiezione è preceduta dall’incontro con il regista, il giornalista Giovanni Bianconi e il critico cinematografico Anton Giulio Mancino.

(Auditorium del MAXXI, ingresso €5).

Sabato 21 aprile alle ore 11.30 il consueto appuntamento con LE STORIE DELL’ARCHITETTURA che vede protagonista la ricercatrice e architetto Isabella Pasqualini in un incontro dedicato al rapporto tra Architettura e Scienza: L’avatar architettonico – estetica, biomimesi e stati d’animo.

(Auditorium del MAXXI – ingresso €5; l’acquisto del biglietto dà diritto a un ingresso ridotto al museo (€8) entro una settimana dall’emissione. Abbonamento per cinque incontri €20, gratuito per i possessori della card myMAXXI, con possibilità di prenotazione del posto per i primi 10, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il giorno prima dell’evento, fino a esaurimento posti)

E sempre sabato 21 aprile alle ore 17.00 è la volta del primo appuntamento con ENERGIA FATTA AD ARTE. Piccole storie portatili per sopravvivere al Blackout un nuovo ciclo di tre incontri dedicati alle emergenze ambientali contemporanee, realizzato in occasione della mostra Blackout di Allora & Calzadilla in collaborazione con ENEA, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile. Ogni incontro, partendo da un’opera esposta nella mostra affronta un tema particolare, proponendo soluzioni possibili e modelli validi per una energia pulita e sostenibile.

Nel primo incontro dal titolo Black Out. Quando l’energia non c’è più e che prende spunto dall’opera Blackout che da il titolo alla mostra, Marco Gisotti, giornalista ambientale e Antonio Disi ricercatore di ENEA, discutono quanto sia difficile comunicare l’importanza e il valore dell’energia. 

Il blackout può essere considerato l’unico momento in cui tutti ci accorgiamo della mancanza di energia e di quanto essa sia fondamentale per alimentare le tecnologie che soddisfano i nostri bisogni. Ma il blackout è anche una frontiera dove ognuno di noi si pone domande sul possibile futuro prossimo. Tutto tornerà come prima oppure qualcosa cambierà?

(MAXXI Galleria 5 | Ingresso euro 5, gratuito con il biglietto del museo e per i possessori della card myMAXXI, abbonamento tre incontri € 10).

Vademecum

MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo
www.maxxi.art
info: 06.320.19.54; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
orario di apertura: 11.00 – 19.00 (mart, merc, giov, ven, dom) |11.00 – 22.00 (sabato) | chiuso il lunedì

Ultima modifica il Martedì, 17 Aprile 2018 10:31



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio