IMG_4882.JPG

Venerdì, 10 Agosto 2018 10:51


Estate Romana 2018, gli appuntamenti e gli eventi fino al 23 agosto

Scritto da 

 

La manifestazione è promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori) e il supporto nelle attività di comunicazione di Zètema Progetto Cultura

LA MUSICA

Nell’area archeologica del Teatro Marcello, continuano a risuonare le note della musica classica dei CONCERTI DEL TEMPIETTO - NOTTI ROMANE AL TEATRO MARCELLO. Dal 10 al 23 agosto l’Associazione Culturale Il Tempietto propone i seguenti appuntamenti: venerdì 10 agosto Gabriele Taranto esegue le musiche di Haydn e Liszt nel concerto in collaborazione con l’Accademia Music and Art International di Chieti. Sabato 11 agosto Jakub Dera è protagonista del concerto dal titolo Vienna in musica con le composizioni di Haydn, Mozart, Beethoven e Schubert e domenica 12 Paolo Zentilin esegue al piano le musiche di Haydn, Schubert, Debussy e la Faschingsschwank aus Wien di Schumann. La settimana di ferragosto inaugura lunedì 13 agosto con Elia Cecino che propone TuttoChopin nell’evento in collaborazione con l’Associazione Culturale IrisMusica di Marcon mentre martedì 14 Emanuele Frenzilli presenta brani di Schubert, Skrjabin, Petrassi e la Polonaise – Fantaisie Op. 61 di Chopin. Il giorno 15 agosto appuntamento con il Tradizionale Concerto di Ferragosto eseguito, come ogni anno, dal musicista giapponese Hiroshi Takasu. In programma per la platea le musiche di Pachelbel, Reincken, Cesti, Händel, Vitali, Rheinberger, Clara Schumann, Saint-Saëns, Elgar e Liszt. Nei giorni successivi il programma prosegue con Amalia Asia Di Gianvittorio e le musiche di Scarlatti, Brahms, Rachmaninov e Beethoven (giovedì 16 agosto), Danica Stojanova che esegue Bach, Avramovski, Zografski, Andreevska e Rachmaninov (venerdì 17 agosto), Caterina Goglione e le composizioni di Clara e Robert Schumann e Franz Schubert (sabato 18 agosto). Domenica 19, invece, è la volta del concerto in collaborazione con il Talent Music School di Verona della pianista Carlotta Guerra che propone Beethoven, Chopin, Prokofiev e Liszt. Lunedì 20 incursione nei territori del tango con il concerto dal titolo Riflessi del tango con il musicista di fisarmonica, bayan e bandoneon Daniele Ingiosi. Ritorno alla classica da martedì 21 agosto con l’esibizione del trio di musicisti composto da Jana Todorovska (flauto), Verica Shotarovska (pianoforte) e Nikolina E. Todorovska (flauto) che si cimentano nelle composizioni di Schumann, Faurè, Mouquet, Hüe e Mozart. Il giorno successivo, mercoledì 22 agosto, è il turno del pianista Rimantas Vingras con i brani di Schubert e Ciurlionis mentre giovedì 23 agosto il violinista Orpheus Leander e ancora Rimantas Vingras eseguono brani di Vivaldi, Mozart e Paganini con l’aggiunta dell’Histoire du tango di Astor Piazzolla. Tutti i concerti hanno inizio alle ore 20.30.

Jazz, swing, funk e tango: VILLAGE CELIMONTANA è un viaggio alla scoperta delle sfumature più affascinanti di questi generi musicali con interpreti nazionali e internazionali che ogni sera intrattengono la platea all’interno del suggestivo spazio verde del Celio. Queste due settimane cominciano con il grande swing internazionale proposto dalla Gomb Jazz Band & Chiara Viola (venerdì 10 agosto) e dagli Chicago Stompers (sabato 11 agosto). Domenica 12 si passa poi al swing italiano con il Tributo a Fred Buscaglione eseguito da Stefano Abitante e Adriano Urso Trio. Nome che ritorna in scena martedì 14 con il concerto per il ciclo Swing Swing Swing del suo Adriano Urso Swing Quartet. Mercoledì 15 si passa per una serata allo smooth jazz dei Jazzincase prima del rock’n’roll del Grease Party proposto dai Four Vegas nella serata di giovedì 16. Nel fine settimana, invece, solo musica jazz con le esibizioni di Stefano Sabatini Trio (venerdì 17 agosto), New Talent Jazz Orchestra (sabato 18 agosto) e Francesco Lento Quartet (domenica 19 agosto). Martedì 21 nuovo appuntamento con Swing Swing Swing e l’evento Conosci mia cugina, mercoledì 22 è di scena la musica funk con il gruppo The St. Louis Funk Headquarters mentre giovedì 23 Andrea Rea si esibisce nel concerto dal titolo Impasse. Da segnalare gli appuntamenti a pagamento con Celimontango che continuano anche lunedì 13 e lunedì 20 agosto. Tutti i concerti hanno inizio alle ore 22.

Dopo circa un mese di programmazione giornaliera e una interessante offerta musicale, chiude la propria stagione PARCO SCHUSTER, la manifestazione a cura di Ioli Impianti srl. L’ultimo appuntamento dell’estate è lunedì 10 agosto con Propaganda Orchestra, band composta da Roberto Angelini alle chitarre, Gabriele Lazzarotti al basso, Daniele “Mr Coffe” Rossi alle tastiere, Daniele Tittarelli al sax e Lino Gitto alla batteria e con la partecipazione straordinaria di Alessandro Pieravanti alla voce (Il Muro del Canto) che incontra alcuni tra i più interessanti esponenti della scena indipendente musicale italiana durante un mini festival di un giorno. 

I FILM

Ancora tanto cinema nell’ARENA GARBATELLA di Piazza Benedetto Brin. Nello spazio verde situato nel cuore dell’omonimo quartiere, Olivud srl propone nelle prossime due settimane le seguenti proiezioni: Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh (venerdì 10 agosto), La forma dell’acqua di Guillermo Del Toro (sabato 11 agosto), Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh (domenica 12 agosto), Tu mi nascondi qualcosa di Giuseppe Lo Console (lunedì 13 agosto), Benedetta follia di Carlo Verdone (martedì 14 agosto), Contromano di Antonio Albanese (mercoledì 15 agosto), La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi (giovedì 16 agosto), Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani (venerdì 17 agosto), Dogman di Matteo Garrone (sabato 18 agosto), Finché c’è prosecco c’è speranza di Antonio Padovan (domenica 19 agosto), Il sole a mezzanotte di Scott Speer (lunedì 20 agosto), C’est la vie – Prendila come viene di Eric Toledano e Olivier Nakache (martedì 21 agosto), L’insulto di Ziad Doueiri (mercoledì 22 agosto), The place di Paolo Genovese (giovedì 23 agosto). Tutti i film hanno inizio alle ore 21.15.

Ad agosto non cessa l’intensa programmazione di film delle NOTTI DI CINEMA E…A PIAZZA VITTORIO. La manifestazione a cura di Agis Lazio srl propone sui suoi due schermi all’interno dei giardini della storica piazza romana i film Morto Stalin se ne fa un altro di Armando Iannucci (ore 21 – Sala A) e Tonya di Craig Gillespie (ore 21.15 – Sala Bucci) in programma venerdì 10 agosto; Ella & John – The leisure seeker di Paolo Virzì (ore 21 – Sala A) e A casa tutti bene di Gabriele Muccino (ore 21.15 – Sala Bucci) sabato 11 agosto; l’anteprima del film Mamma mia – Ci risiamo di Ol Parker (ore 21 – Sala A) e Il tutto fare di Valerio Attanasio (ore 21.15 – Sala Bucci) domenica 12 agosto. Lunedì 13 agosto inizia la settimana con l’anteprima di Come ti divento bella di Abby Kohn (ore 21 – Sala A) e il film Io c’è di Alessandro Aronadio (ore 21.15 – Sala Bucci). Martedì 14 agosto in programma Il vegetale di Gennaro Nunziante (ore 21 – Sala A) e L’uomo sul treno di Jaume Collet-Serra (ore 21.15 – Sala Bucci) mentre mercoledì 15 agosto i film Made in Italy di Luciano Ligabue (ore 21 – Sala A) e Ready player one di Steven Spielberg (ore 21.15 – Sala Bucci). Altra anteprima in programma giovedì 16 agosto: in sala A alle ore 21 viene proiettato il film di Baltasar Kormàkur Resta con me accompagnato in Sala Bucci alle ore 21.15 da Loro 2 di Paolo Sorrentino. Venerdì 17 è la volta invece dell’accoppiata composta da Sono Tornato di Luca Miniero (ore 21 – Sala A) e da Wonder di Stephen Chbosky (ore 21.15 – Sala Bucci) mentre in cartellone nella serata di sabato 18 sono La forma dell’acqua di Guillermo Del Toro (ore 21 – Sala A) e La casa sul mare di Robert Guédiguian (ore 21.15 – Sala Bucci). Domenica 19 previsti i film Solo: A Star Wars story di Ron Howard (ore 21 – Sala A) e Coco di Lee Unkrich; lunedì 20 Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani (ore 21 – Sala A) e Sconnessi di Christian Marazziti (ore 21.15 – Sala Bucci); martedì 21 anteprima La ragazza dei tulipani di Justin Chadwick (ore 21 – Sala A) e Metti la nonna in freezer di Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi (ore 21.15 – Sala Bucci); mercoledì 22 agosto anteprima Quasi nemici. L’importante è avere ragione di Yvan Attal (ore 21 – Sala A) e L’ora più buia di Joe Wright (ore 21.15 – Sala Bucci). Infine, giovedì 23 agosto l’appuntamento serale è con Ammore e malavita dei Mainetti Bros (ore 21 – Sala A) e l’incontro, per la rassegna Ciak! Si gira pagina, con Lidia Ravera autrice del libro Il terzo tempo seguito dalla proiezione Ella & John – The leisure seeker di Paolo Virzì (dalle 20.45 – Sala Bucci).

La formula scelta dalla manifestazione ARENANIENE prevede in questa edizione la proiezione serale di un film che abbia ricevuto almeno un riconoscimento da un festival o da una manifestazione a premi con l’inserimento, una volta a settimana, di una wild card concessa ad uno dei film più rilevanti dell’ultima stagione cinematografica. La programmazione delle prossime due settimane prevede Ammore e malavita dei Manetti Bros. (venerdì 10 agosto), La terra dell’abbastanza di Damiano e Fabio D’Innocenzo (sabato 11 agosto), The square di Ruben Östlund (domenica 12 agosto), Loro 2 di Paolo Sorrentino (lunedì 13 agosto), Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson (martedì 14 agosto), Benedetta follia di Carlo Verdone (mercoledì 15 agosto), Ella & John – The leisure seeker di Paolo Virzì (giovedì 16 agosto), Fortunata di Sergio Castellitto (venerdì 17 agosto), A ciambra di Jonas Carpignano (sabato 18 agosto), Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni (domenica 19 agosto), Il figlio sospeso di Egidio Termine (lunedì 20 agosto), Gatta Cenerentola di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone (martedì 21 agosto), The place di Paolo Genovese (mercoledì 22 agosto) e Dunkirk di Christopher Nolan (giovedì 23 agosto). Tutte le proiezioni hanno inizio alle ore 21.15

Sulle sponde del Tevere, all’altezza di Ponte Milvio, si svolge la rassegna cinematografica MOLO FILM FESTIVAL a cura di Associazione Socio Culturale Ambientale Ponte Milvio. La manifestazione prevede appuntamenti serali con una doppia proiezione: dalle 20.00 uno dei cortometraggi in gara nel concorso indetto dal Festival e, a seguire alle 21.30, un successo nazionale o internazionale dell’ultima stagione cinematografica. Tra questi in programma Omicidio all’italiana di Maccio Capatonda (venerdì 10 agosto), Classe Z di Guido Chiesa (sabato 11 agosto), il film di Alexander Payne Downsizing – Vivere alla grande (domenica 12 agosto),  Baywatch di Seth Gordon (lunedì 13 agosto), Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese (martedì 14 agosto), Adorabile nemica di Mark Pellington (mercoledì 15 agosto), Ghost in the shell di Rupert Sanders (giovedì 16 agosto), l’ultimo film di Darren Aronofsky Madre! (venerdì 17 agosto), Berriere – Fences diretto e interpretato da Denzel Washington (sabato 18 agosto), xXx – Il ritorno di Xander Cage di D.J. Caruso (domenica 19 agosto), Transformers 5 – L’ultimo cavaliere di Michael Bay (lunedì 20 agosto), Smetto quando voglio – Masterclass di Sydney Sibilia (martedì 21 agosto), Non è un paese per giovani di Giovanni Veronesi (mercoledì 22 agosto) e Start up – Accendi il tuo futuro di Alessandro D’Alatri (giovedì 23 agosto).

Sotto il cielo di Villa Borghese va in scena CALEIDOSCOPIO, la rassegna 2018 targata Casa del Cinema. Come ogni settimana in programma nel Teatro all’aperto Ettore Scola proiezioni serali appartenenti ad ognuna delle sei categorie proposte quest’anno dalla manifestazione. Nelle due settimane dal 10 al 23 agosto si può assistere alle proiezioni di Tre metri sopra il cielo di Luca Lucini (venerdì 10 agosto), Il sospetto di Thomas Vinterberg (sabato 11 agosto), L’altra voce della musica. In viaggio con Claudio Abbado tra Caracas e l’Avana scritto e diretto da Helmut Failoni e Francesco Merini (domenica 12 agosto), Nella città dell’inferno di Renato Castellani (lunedì 13 agosto), In the mood for love di Wong Kar-Wai (martedì 14 agosto), Questione di cuore di Francesca Archibugi (mercoledì 15 agosto), Educazione siberiana di Gabriele Salvatores (giovedì 16 agosto), La stella che non c’è di Gianni Amelio (venerdì 17 agosto), L’uomo senza passato di Aki Kaurismäki (sabato 18 agosto), Messa da Requiem di Giuseppe Verdi con l’Orchestra Sinfonica di Roma della Rediotelevisione Italiana diretta da Claudio Abbado in un concerto del 1970 (domenica 19 agosto), Risate di gioia di Mario Monicelli (lunedì 20 agosto), Un sogno lungo un giorno di Francis Ford Coppola (martedì 21 agosto), Il nome del figlio di Francesca Archibugi (mercoledì 22 agosto) e Suburra di Stefano Sollima (giovedì 23 agosto). Tutte le proiezioni hanno inizio alle ore 21

All’interno di Villa Lazzaroni, il parco che sorge su Via Appia Nuova, prosegue la rassegna estiva dell’arena cinematografica PARCO DEL CINEMA. Il programma, a cura di Arene diverse, prevede nei prossimi giorni le proiezioni di Gli sdraiati di Francesca Archibugi (venerdì 10 agosto), Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani (sabato 11 agosto), Il colore nascosto delle cose di Silvio Soldini (domenica 12 agosto), A casa tutti bene di Gabriele Muccino (lunedì 13 agosto), Nove lune a mezza di Michela Andreozzi (martedì 14 agosto), Oltre la notte di Fatih Akin (mercoledì 15 agosto), Quello che non so di lei di Roman Polanski (giovedì 16 agosto), Smetto quando voglio ad honorem di Sydney Sibilia (venerdì 17 agosto), C’è la vie – prendila come viene di Eric Toledano e Olivier Nakache (sabato 18 agosto), Io sono tempesta di Daniele Luchetti (domenica 19 agosto), The Post di Steven Spielberg (lunedì 20 agosto), Tonya di  Craig Gillespie (martedì 21 agosto), Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani (mercoledì 22 agosto), Sconnessi di Christian Marazziti (giovedì 23 agosto). Tutti i film hanno inizio alle ore 21.15

L’isola Tiberina si illumina ogni sera con le luci dei proiettori della manifestazione L’ISOLA DI ROMA. Sui tre schermi allestiti dall’Associazione Culturale Amici di Trastevere, si alternano nel periodo compreso tra il 10 e il 23 agosto la seguente lista di proiezioni ed eventi: venerdì 10 agosto si comincia con la proiezione di The Post (ore 21.30 – Arena Groupama), quella di Libere disobbedienti innamorate di Maysaloun Hamoud (ore 22 – CineLab) e la presentazione del libro Rosso Barocco di Max e Francesco Morini (ore 20 – Spazio Young) seguita dalla proiezione di Mariangela!  di Fabrizio Corallo (ore 22 – Spazio Young). Sabato 11 agosto in programma i film La forma dell’acqua di Guillermo Del Toro (ore 21.30 – Arena Groupama), La La Land di Damien Chazelle (ore 22 – CineLab) e La classe operaia va in paradiso di Elio Petri (ore 22 – Spazio Young). Domenica 12, invece, in programma Benedetta follia di Carlo Verdone (ore 21.30 – Arena Groupama), Estate 1993 di Carla Simon Pipò (ore 22 – CineLab) e la presentazione del libro di Guido Taravan Il giorno della Verità (ore 21 – Spazio Young). I tre film di lunedì 13 agosto sono Blade runner 2049 di Denis Villeneuve (ore 21.30 – Arena Groupama), Lion – La strada verso casa di Garth Davis (ore 22 – CineLab), Film d’amore e d’anarchia di Lina Wertmüller (ore 22 – Spazio Young). Martedì 14 agosto, invece, è la volta di The party di Sally Potter (ore 21.30 – Arena Groupama), Lasciati andare di Francesco Amato (ore 22 – CineLab) e Mimì metallurgico ferito nell’onore di Lina Wertmüller (ore 22 – Spazio Young). La programmazione prosegue anche il giorno di ferragosto con la proiezione di Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani (ore 21.30 – Arena Groupama), Smetto quando voglio – Masterclass di Sydney Sibilia (ore 22 – CineLab) e il film Il gatto di Luigi Comencini, per la rassegna Magnetica Mariangela! (ore 22 – Spazio Young). Giovedì 16 agosto è la volta di Tonya di Craig Gillespie (ore 21.30 – Arena Groupama), L’ora legale di Salvatore Ficarra e Valentino Picone (ore 22 – CineLab) e La classe operaia va in paradiso di Elio Petri (ore 22 – Spazio Young). Venerdì 17 sono invece in programma L’ora più buia di Joe Wright (ore 21.30 – Arena Groupama), S is for Stanley di Alex Infascelli (ore 22 – CineLab) e Mimì metallurgico ferito nell’onore (ore 22 – Spazio Young) mentre sabato 18 serata in compagnia di La forma dell’acqua di Guillermo Del Toro (ore 21.30 – Arena Groupama), Moonlight di Barry Jenkins (ore 22 – CineLab) e Film d’amore e d’anarchia (ore 22 – Spazio Young). Chiudono la settimana di ferragosto, domenica 19, Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson (ore 21.30 – Arena Groupama), La lucida follia di Marco Ferreri di Anselma Dell’Olio (ore 22 – CineLab) e Mariangela! di Fabrizio Corallo (ore 22 – Spazio Young). Lunedì 20 agosto la programmazione prevede le proiezioni di Ammore e malavita dei Manetti Bros (ore 21.30 – Arena Groupama), Rudy Valentino di Nico Cirasola (ore 22 – CineLab) e Il gatto di Luigi Comencini (ore 22 – Spazio Young); martedì 21 agosto Hotel Gagarin di Simone Spada (ore 21.30 – Arena Groupama), La La Land di Damien Chazelle (ore 22 – CineLab) e nello Spazio Young, dalle ore 20, l’incontro, il dibattito e la proiezione del film Minister di Fide Dayo. La serata di mercoledì 22 è caratterizzata invece dalle proiezioni di Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino (ore 21.30 – Arena Groupama), Peggio per me di Riccardo Camilli (ore 20 – CineLab) seguito da Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni (ore 22 – CineLab) e la presentazione del libro La zona oscura. Viaggio nei luoghi del Mostro di Firenze di P. Cochi (ore 21 – Spazio Young). Giovedì 23, invece, si prosegue con Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh (ore 21.30 – Arena Groupama), Due sotto il burqa di Sou Abadi (ore 22 – CineLab) e il Premio “Isola del Cinema – Giovanni Borromeo” con gli interventi di Paolo Masini, Giorgio Treves, Umberto Rondi e Giorgio Ginori (ore 21.30 – Spazio Young). 

IL TEATRO

Si avvia a conclusione la XXII edizione della PIRANDELLIANA, la manifestazione teatrale dedicata al maestro siciliano organizzata da “La bottega delle maschere” nella splendida location del Giardino di Sant’Alessio all’Aventino. Venerdì 10 e domenica 12 agosto ultime due rappresentazioni de Il berretto a sonagli, la più perfetta commedia di Pirandello dove l’apparire conta più dell’essere, mentre sabato 11 agosto ultimo appuntamento con I giganti della montagna, spettacolo che è un inno alla poesia, alla fantasia, al sogno, in un tempo di tecnocrati “duri di mente”.

La rassegna ANFITEATRO QUERCIA DEL TASSO, organizzata dalla Cooperativa La Plautina, continua la sua 49ma stagione estiva nel teatro all’aperto al Gianicolo. Dall’ 11 agosto, ogni sera alle 21 da martedì a domenica, riprende lo spettacolo La commedia dei fantasmi tratta dalla Mostellaria di Plauto con Sergio Ammirata, Marco Belocchi, Enrico Pozzi, Vincenzino Pellicanò, Vittorio Aparo, Francesca Di Meglio, Marianna Putelli, Carmine Paraggio, Federico Pesci, Alessandro Tarabelloni. Lo spettacolo è una tra le commedie più divertenti, intelligenti e seducenti del repertorio plautino; dalla trama viene fuori una specie di “Dolce Vita” dell’epoca romana: un vecchio genitore parte per affari lasciando a casa un giovane figlio che, appoggiato dal servo Tragnone, sperpererà l’intero patrimonio del genitore. Martedì 21 agosto alle 18.30, prima dello spettacolo teatrale, si può partecipare gratuitamente al workshop teorico-pratico Come allestire una Commedia.

I PERCORSI

Giunge a conclusione il ciclo di esplorazioni cittadine A-GHOST CITY [NIGHTWALKS] curato dall’associazione culturale Stalker, con le sue camminate notturne a partecipazione libera animate da lezioni e performance alla scoperta di una Roma imprevedibile, in aree limitrofe esterne alla cinta muraria, per osservarne i luoghi in quelle ore in cui il buio e il silenzio modificano i paesaggi umani e architettonici. Venerdì 10 agosto camminata notturna Le Stelle da San Lorenzo con partenza alle 22.30 dall’ingresso della stazione Termini (piazza dei Cinquecento), percorso in metro fino alla stazione Tiburtina (linea B), camminata e arrivo alle 7 del mattino alla fermata Quintiliani (linea B). Lunedì 13 agosto dalle 19 alle 22 nella Scuola Serale di Urbanesimo Nomade Noworking (via dei Lucani, 37) incontro introduttivo alla camminata del giorno successivo. Martedì 14 agosto camminata notturna Verso l’Ambasciata delle Comunità d’Esilio con partenza alle 22.30 dall’ingresso della stazione Termini (piazza dei Cinquecento) e percorso in metro fino alla stazione Libia (linea B1), camminata e arrivo alle 7 del mattino alla fermata Bologna (linea B).

Continuano le VISITE GUIDATE TEATRALIZZATE a cura de I viaggi di Adriano, per  ripercorrere la storia di Roma e dei suoi protagonisti con le interpretazioni di attori in costume e la narrazione di esperte guide turistiche. Venerdì 10 agosto alle 21.30 lo spettatore può ascoltare le divertenti vicende di Onofrio del Grillo con La vera Roma del Marchese del Grillo in una passeggiata teatralizzata che dal Quirinale arriva al rione Monti. Sabato 11 agosto alle 21 la passeggiata Bernini vs Borromini. Geni rivali è dedicata invece alle suggestioni suscitate dai due straordinari architetti e maestri del barocco. Un percorso da Sant’Andrea delle Fratte a Piazza Navona per scoprire una Roma esuberante di piazze di granito e chiese di travertino. Prenotazione obbligatoria su www.iviaggidiadriano.it.

GLI ESPERIMENTI

Con la replica dello spettacolo Il sogno del Maghreb venerdì 10 agosto alle 21, ad ingresso libero, si conclude il progetto DIVERSAMENTE curato dall’Associazione Culturale Psicoanalisi Contro e dalla Compagnia Teatrale Sandro Gindro. Progetto che per una settimana all’interno del Polo culturale Ex-Fienile a Tor Bella Monaca, ha accolto i giovani del quartiere con laboratori artistici dando loro la possibilità di assistere anche alle prove aperte dello stesso spettacolo, con l’obiettivo di rendere lo spazio “una residenza creativa”, un luogo dinamico di creazione e condivisione artistica.

Dal 20 al 26 agosto si svolge la IV edizione di IF/ INVASIONI (dal) FUTURO esperimento cittadino di ‘disseminazione’ di storie della fantascienza, a cura dell’Associazione Culturale Lacasadargilla. In questa edizione sono le formidabili narrazioni dello scrittore britannico J. G. Ballard a disegnare una sorta di racconto dislocato per la città. Una scatola sonora, come fosse la sonda spaziale ‘Rosetta’, porta in alcuni quartieri dei Municipi IV, V, VII, VIII, le struggenti distopie di Ballard, offerte in cuffia e con lettori mp3 a ogni passante. Lo scenario dei racconti è affidato al panorama dei territori stessi, ricchi di opere murali. Si comincia lunedì 20 agosto nel quartiere Torpignattara, si prosegue martedì 21 agosto nel quartiere Quadraro, poi mercoledì 22 agosto nel Quartiere San Basilio e infine giovedì 23 agosto nel quartiere Tor Marancia. Ad ogni azione urbana, che inizia sempre alle 16 ed è ripetuta a ciclo continuo (ogni ciclo dura 20 minuti circa), possono partecipare gratuitamente 4 persone per l’ascolto in cuffia + 10/15 persone con l’ascolto su lettori mp3. 

Per tutto agosto e fino al 18 settembre a Palazzo delle Esposizioni è possibile assistere gratuitamente alle proiezioni di Screenings, sezione-preview che mira a preparare il pubblico alle performance della V edizione del LIVE CINEMA FESTIVAL 2018 che si svolgerà, sempre nello spazio di via Nazionale, dal 19 al 23 settembre prossimo). Su un monitor all’interno del bookstore della sede espositiva, da martedì a domenica, negli orari di apertura del Palazzo, si possono guardare interviste, anteprime e backstage di alcuni dei migliori artisti che interpretano le live cinema performance, per comprendere al meglio il processo creativo ed i contenuti di questa nuova disciplina audio video.

Per gli appassionati del verso poetico e del linguaggio poetico urbano, c’è ancora tempo fino al 30 agosto per partecipare al contest gratuito lanciato dal sito www.erreciemme.net e dalla relativa pagina Facebook di Roma Centro Mostre nell’ambito del progetto BREAK POINT POETRY - CITTÀ POETICA, a cura di Patrizia Chianese e organizzato da Roma Centro Mostre.
Per partecipare al contest basta essere maggiorenni e inviare una poesia o un verso poetico. Tutte le poesie inviate verranno pubblicate sul sito www.erreciemme.net e poi “portate all’aperto” dagli stessi autori il 15 settembre prossimo. La persona, poeta e creatore di poesia e parole poetiche urbane diventa così il divulgatore stesso delle sue creazioni, leggendole e diffondendole appunto fra la gente, inserendo direttamente la poesia urbana contemporanea della città nella città stessa. Maggiori informazioni sul sito www.erreciemme.net

GLI INCROCI ARTISTICI

Nel Borgo medievale di Ostia Antica, al via dal 13 al 16 agosto la manifestazione FERRAGOSTIA ANTICA a cura dell’Associazione Culturale Affabulazione. Una festa gioiosa che alterna performance urbane e momenti culturali gratuiti dedicati a tutta la famiglia. Si comincia lunedì 13 agosto con la visita guidata performativa Otium: dono degli Dei alla Villa di Plinio (alle 10.30, 16.00, 17.15) e si prosegue martedì 14 agosto con la visita guidata performative Donne senza tempo al Borgo di Ostia Antica (alle 10.30, 16.00, 17.30). Le visite di entrambi i giorni sono a numero chiuso con prenotazione obbligatoria. Nei giorni 15 e 16 agosto le strade e gli scorci del Borgo di Ostia Antica saranno animate da performance urbane in site specific che coinvolgeranno il pubblico con musica, teatro e arti circensi. Mercoledì 15 agosto a partire dalle 20 ad animare il borgo la trascinante energia dei Camillo Cromo Marchin’ Band ed il bizzarro duo clown Eccentrici Dadarò con la spassosa esibizione Vote for; alle 22 lo scoppiettante spettacolo l’Ora del Thè portato in scena da Le Lapille. Uno spettacolo ispirato alle atmosfere retrò degli anni 50, che con brio, ironia e rock'n'roll racconta di donne complici che intrecciano abilmente le tecniche di fuoco, teatro, clown, danza e musica. Giovedì 16 agosto dalle 21 serata magica con Ondadurto Teatro e le suggestioni fiabesche di C’era una Volta: Actions! amplificate da grandi scenografie in movimento. A concludere la serata il Nani Rossi Show, spettacolo di acrobatica ed equilibrismo.

Entra nel vivo la manifestazione POLO MUSEALE ATAC ARTE IN VIAGGIO organizzata da Helikonia Indi in collaborazione con Caffè Letterario e ospitata all’interno del Polo museale ATAC, Parco Museo Ferroviario, che conserva in esposizione permanente diversi locomotori e tram storici restaurati. In agenda un ricco programma di incontri culturali, musica, spettacoli e rassegne letterarie. “Binario Ostiense” è il format artistico a cui sono affidate le serate più cool a tema e la gestione dei format musicali. Venerdì 10 agosto serata di musica con il concerto di Roberto Davide. Sabato 11 agosto concerto dei Funky&Blues Way con Paolo Pietroletti (voce e chitarra), Bruno Pantalone (buddy bass), Maurizio Mancinelli (batteria). Domenica 12 e mercoledì 15 agosto serate di Tango con Patrizia Messina. Giovedì 16 agosto serata Swing. Venerdì 17 agosto concerto dei Sinaltra, i quattro musicisti romani che fondono bossanova, swing, new soul. Sabato 18 agosto Jazz Way. Domenica 19 e mercoledì 22 agosto serate di Tango con Patrizia Messina. Giovedi 23 agosto concerto di musica swing. Inizio concerti ore 21.30.

Dopo aver portato ad inizio mese in diverse zone del Municipio XIV tante attività diversificate come street art, poesia e attività per bambini, la programmazione di OPERA NOVA FESTIVAL 2018, curata dall’Associazione no-profit la Platea con la direzione artistica di Alessio Colella, prosegue ad ingresso libero nell’area parcheggio in via Castiglioni, nello stesso Municipio. Mercoledì 22 agosto alle 18 viene rappresentato lo spettacolo Storie di gatti scritto e diretto da Patrizia Raspanti, mentre alle 21 è la volta dello spettacolo Eduardo’s Rock con Antonello Fassari, Irma Ciaramella e Gino Ariuso. Giovedì 23 agosto alle 19 presentazione di Aspettando una chiamata di e con Matteo Cirillo (Fringe Festival 2017) e a seguire alle 21 concerto della Big Music Band diretta da Laura Marmorè.

Il festival multidisciplinare TEATRI D’ARREMBAGGIO – PIRATERIE, INCANTI E CASTELLI DI SABBIA, organizzato dall’Associazione Culturale Valdrada al Teatro del Lido di Ostia propone laboratori, performance, spettacoli teatrali e di musica. Venerdì 10 agosto alle 17.30 laboratorio teatrale Costruiamo il personaggio, a cura di Valdrada per bambini dai 6 anni in su. Sabato 11 agosto alle 21 si ride con Girls Just Wanna Have… di e con Chiara Becchimanzi. Domenica 12 agosto alle 19 spettacolo per bambini Sogno di un pomeriggio d’estate con Giulia Vanni, Valerio Marinaro, Dario Vandelli, Chiara Becchimanzi, Giorgia Conteduca. Venerdì 17 agosto alle 17.30 laboratorio Teatro-Canzone, a cura di Raffaele Balzano per bambini dagli 8 anni in su. Sabato 18 agosto alle 21 serata di comicità con Fascisti su Tinder di e con Daniele Fabbri. Domenica 19 agosto alle 19 Tutti giù dal muro, regia di Marco Zoppello con Sara Allevi, Anna De Franceschi e Giulio Canestrelli.

Nel magico scenario dei Giardini della Filarmonica Romana in via Flaminia, dopo una breve pausa, riprende la XXV edizione del Festival I SOLISTI DEL TEATRO a cura della Cooperativa Teatro 91, con in programma ogni sera alle 21.30 eventi di teatro, musica, danza e letteratura. Lunedì 20 agosto va in scena Progetto “Under 35”: Voci dal Cortile di Edna Mazya, regia di Enrico Maria Lamanna, con Elisabetta Mirra, Brenno Placido, Federico Le Pera, Jacopo Carta, Matteo Bossoletti. Nell'estate dell'86 una violenza dolorosa fu perpetrata a Hibbutz Shomrat nel nord Israele. L'intero paese fu scioccato. Uno spettacolo di grande attualità sia per il tema degli abusi, che per il tema del “sub bullismo” fra minori. Martedì 21 agosto viene presentata l’opera di teatro-danza Riarse di sete - C’è un posto in cui la terra danza di Igor Geat, con Marianna Cifarelli, Andrea Colangelo, Andrea Graziosi, Andrea Marchesino, Aurora Pica, Marta Pytel, Walter Silvestrelli. Uno spettacolo con musiche dal vivo, liberamente ispirata alle Baccanti di Euripide, testo immenso dal quale ancora oggi è possibile trarre preziosi interrogativi per indagare il rapporto tra uomo e natura. Mercoledì 22 agosto è di scena LaDyvette – Le Dive dello Swing di Teresa Federico, Valentina Ruggeri, Francesca Nerozzi, Giorgio Prosperi, Massimiliano Vado, Lillo Petrolo. Musiche di Roberto Gori. Mescolando lo charme delle dive d’altri tempi e un’ironia spiazzante tutta al femminile, Ladyvette creano un nuovo varietà fatto di pezzi inediti in pieno stile vintage, classici della musica pop anni ’80 e ’90 reinterpretati in chiave swing con intermezzi teatrali. Giovedì 23 agosto rappresentazione dell’Antigone di Sofocle, adattamento e regia di Giuseppe Argirò. Con Jun Ichikawa, Maurizio Palladino, Renato Campese, Maria Cristina Fioretti, Carmen Di Marzo, Silvia Falabella, Filippo Velardi. Ancora una volta i Greci ci parlano da lontano e tracciano la via che unisce passato e presente. 

Prosegue la programmazione di ALL’OMBRA DEL COLOSSEO, la storica rassegna romana a cura di Castellum, dedicata alla comicità che per due mesi, ogni sera alle 21.45 da martedì a domenica nel Parco di Colle Oppio, propone un cartellone ricco di appuntamenti. Sabato 11 agosto sul palco Francesca Nunzi in Volevo fare la mignotta. Un viaggio ironico e musicale che parte dalla riflessione di una donna normale, impegnata con la quotidianità (casa, famiglia, lavoro) senza ricevere nulla in cambio dalla vita, tanto da chiedersi se fosse stato meglio esercitare l’antico mestiere. Domenica 12 agosto si ride in modo leggero con Dario Cassini in T.P.M – Troppe pippe mentali, spettacolo scritto con Massimiliano Papaleo, nel quale il comico racconta l’Italia post elettorale e riflette sul suo nuovo mestiere di padre. Martedì 14 agosto serata Live Revival ’90 & Cabaret, per rivivere in maniera giocosa e goliardica gli anni’ 90, entrati ormai di diritto in fascia vintage. A ricreare le atmosfere di quegli anni le musiche riarrangiate e interpretate dal vivo dalla Red’s Band e cantate da Federico Perrotta e Valentina Olla. Mercoledì 15 agosto in programma Caveman – L’uomo delle caverne con Maurizio Colombi e la regia di Teo Teocoli. Lo spettacolo indaga con sapiente ironia il rapporto di coppia e le differenze “antropologiche” tra uomo e donna che si svelano ogni giorno nella vita quotidiana. Giovedì 16 agosto è di scena Max Paiella con Solo per voi. Domenica 19 agosto Maurizio Casagrande porta sul palco A tu x tu. Mercoledì 22 agosto spettacolo con Dado e il suo Il comico è…un lavoro da duri. Giovedì 23 agosto è di scena Biagio Izzo con È tutto un recito.

Continua al Parco delle Valli, la programmazione di ROMA FESTIVALPARK a cura di Bootleg, che propone ad ingresso libero spettacoli all’aperto, musica e incontri. Venerdì 10 agosto alle 21.30 serata dedicata alla musica dei Pink Floyd con il concerto del chitarrista e compositore Alex Mastrangelo & The Turning Away. Sabato 11 agosto alle 21.30 live acoustic session rock-blues-pop con Duocustic e alle 23 dj-set con Ale Ross. Domenica 12 agosto alle 19 esibizione musicale di Raffaella Monza e Annalisa Baldi Duo, chitarriste le cui sonorità oscillano dal Blues al Funk al new Soul. Lunedì 13 agosto dalle 19.30 serata di musica deep house con DJ B. Venerdì 17 agosto dalle 19.30 musica funk jazz disco re-edit deep house con Dj-set LCJ68. Sabato 18 agosto musica reggae con Lolloman (Yaga Yaga Sound System). Domenica 19 agosto alle 19 live con No Quartet – Led Zeppelin Tribute. Lunedì 20 agosto dalle 19.30 serata di musica deep house con DJ B. Martedì 21 agosto dalle 19.30 musica funk jazz disco re-edit deep house con Dj-set LCJ68. Mercoledì 22 agosto dalle 19.30 serata deep house con Dj-set di Roberto Gee. Giovedì 23 agosto alle 20.30 concerto di Enrico Capuano e Tammurriata Rock. Ad aprire la serata il gruppo degli Allthetime. 

Dopo la pausa di metà agosto, torna al Parco Talenti la manifestazione SESSANTOTTO VILLAGE, a cura dell’associazione Gottardo68, con il suo programma, sempre a ingresso libero, di spettacoli di cabaret, concerti di musica italiana e serate di arte e letteratura. Si riapre dunque giovedì 23 agosto alle 21.30 con lo spettacolo comico del giovane imitatore Gennario Calabrese.

Tanti gli appuntamenti letterari, i concerti e gli spettacoli offerti ogni sera al pubblico all’interno dei Giardini di Castel Sant’Angelo da LETTURE D’ESTATE, manifestazione a ingresso libero a cura della Federazione Italiana Invito alla Lettura. Venerdì 10 agosto alle 21 Mario Alessandro Curletto e Romano Lupi presentano Spartak Mosca e Futbolstrojka, edito da Fila 37. Alle 21.30 Alfredo Baldi parla di La scuola italiana del cinema, edito da Csc/Rubbettino. Alle 21.45 concerto Storia di Gambe con Marco Ballestracci e Augusto Creni. Sabato 11 agosto alle 21.15 è di scena Caravaggio, un Genio con brutto carattere con Vincenzo Spina. Alle 21.30 Valentina Parisi presenta Guida alla Mosca ribelle, edito da Voland. Alle 21.45 concerto La partita più dura del mondo con Marco Ballestracci e Augusto Creni. Alle 22 gli Actual parlano di Noi, lei e Roma, edito da Rizzoli. Domenica 12 agosto alle 21.15 replica di Caravaggio, un Genio con brutto carattere con Vincenzo Spina. Alle 21.30 Lettura e commento del Canto XXXIII, Inferno. Il Conte Ugolino. Alle 21.45 concerto Lo spettacolo de I Guardiani con Marco Ballestracci e Augusto Creni. Lunedì 13 agosto alle 21.30 Piercesare Stagni e Valentina Valente presentano Suspiria e dintorni, conversazione con Luciano Tovoli, edito da Artdigiland. Alle 21.45 concerto Waitin' For Waits con Raffaela Siniscalchi (voce), Massimo Antonietti (chitarra), Andrea Colella (contrabbasso). Martedì 14 agosto alle 21 Lercio parla de Lercio. Lo sporco che fa notizia, edito da Shockdom. Alle 22 concerto dei Traindeville con Ludovica Valori (voce e fisarmonica), Paolo Camerini (contrabbasso), Adriano Dragotta (violino). Mercoledì 15 agosto alle 21.45 concerto Omaggio a Wes Montgomery con Nicola Mingo (chitarra) e Leonardo Borghi (pianoforte). Giovedì 16 agosto alle 21.15 replica di Caravaggio, un Genio con brutto carattere con Vincenzo Spina. Alle 21.30 Lettura e commento del Canto XXXIV, Inferno. Satana. Alle 21.45 concerto Lemon Three-o con Silvia Manco (pianoforte, voce), Francesco Pierotti (contrabbasso) e Valerio Vantaggio (batteria). Venerdì 17 agosto alle 21 Tancredi Ficano parla di Cibo da strada, edito da Mattioli 1885. Alle 21.15 replica di Caravaggio, un Genio con brutto carattere con Vincenzo Spina. Alle 21.30 Lettura e commento del Canto III, Purgatorio. Gli scomunicati e Re Manfredi di Svevia. Alle 21.45 concerto The Power Shakers con Marco Di Folco (chitarra, voce), Andrea Di Giuseppe (armonica) e Lorenzo Francocci (batteria). Sabato 18 agosto alle 21.15 è di scena Caravaggio, un Genio con brutto carattere con Vincenzo Spina. Alle 21.30 Monica Pollini presenta Nostalghia, raccontato dall'autore della fotografia Giuseppe Lanci, edito da Artdigiland. Alle 21.45 concerto Vedi Napoli e poi…Roma. La canzone napoletana incontra la canzone romana con Franco Castiglia, Emanuela Loffredo, Raffaella Misiti (voci), Maurizio Pica (chitarra), Pino Perris (pianoforte e fisarmonica). Domenica 19 agosto alle 21.15 replica di Caravaggio, un Genio con brutto carattere con Vincenzo Spina. Alle 21.15 Lettura e commento del Canto VI, Purgatorio. Ahi serva Italia! Alle 21.45 concerto Chopin con Stefano Lenci al pianoforte. Alle 22 Marco Caponera presenta L'isola di plastica, edito da Alter Ego. Lunedì 20 agosto alle 21.30 proiezione di Racconto del quartiere di Valerio Zurlini e C’eravamo tanto amati di Ettore Scola. Alle 21.30 Tony Brewer parla di Non so di non sapere, edito da Effequ. Alle 22 Valerio Valentini presenta Parlare non è un rimedio, edito da D Editore. Martedì 21 agosto alle 21 Roberto Corradi parla di Via Convento, edito da Compagnia Editoriale Aliberti. Alle 21.30 incontro Fondi di registi, sceneggiatori e critici con Marco Grossi e Flaminia Lizzani. A seguire proiezione di Roma ore 11 di Giuseppe De Santis. Alle 22.15 concerto Poor Bob feat con Alessio Magliocchetti Lombi (chitarra, voce) e Andrea Di Giuseppe (armonica). Mercoledì 22 agosto alle 21.30 proiezione dei corti: I miei luoghi oscuri. Sotto il mio giardino di Andrea Lodovichetti; Col sangue agli occhi di Lorenzo Sportiello; Il grande spettacolo di Andrea De Sica; Persefone di Grazia Tricarico; Blodhound di Tommaso Landucci. Sempre alle 21.30 Federico Fascetti parla di Fuori stagione, edito da Las Vegas. Alle 21.45 concerto Ajugada Quartet. Hand Luggage con Antonella Vitale (voce), Gaia Possenti (pianoforte), Giulia Salsone (chitarra), Danielle Di Maio (sax). Giovedì 23 agosto alle 21.15 concerto Mandolin Blues: The Piano Sessions con Lino Muoio (mandolino, voce), Mario Donatone (pianoforte, voce), Francesco Miele (contrabbasso). Alle 21.30 proiezione di Il mercato delle facce di Valerio Zurlini e Bianca di Nanni Moretti. Ancora alle 21.30 Lettura e commento del Canto XXX, Purgatorio. Beatrice. Alle 22 Eleonora De Nardis parla di Sei mia, edito da Bordeaux.

Prosegue la programmazione all’EX DOGANA–SPAZIO TEMPORANEO. SPAZIO DIVISO TEMPO ꞊ VELOCITÀ, manifestazione organizzata da Spazio Temporaneo srl nello scalo di San Lorenzo, con serate di musica, dj-set e proiezioni di film: venerdì 10 agosto alle 22 proiezione di Berlin Calling di Hannes Stöhr; sabato 11 agosto alle 22 proiezione di Amore tossico e Non essere cattivo, entrambi di Claudio Caligari. Domenica 12 agosto dalle 18 maratona di proiezioni dedicati alla saga cinematografica di Guerre Stellari

INFO 

Web www.estateromana.comune.roma.it

Tel 060608 (tutti i giorni ore 9-19)

Facebook  www.facebook.com/culturaaroma

Twitter https://twitter.com/culturaaroma

Instagram www.instagram.com/culturaaroma

#estateromana2018

 

Ultima modifica il Venerdì, 10 Agosto 2018 10:57



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio