WEB-160x142.gif

Lunedì, 06 Maggio 2019 10:28

Napoli. “Moovartist 2019”, una mostra per la legalità

Scritto da 

Fino al 7 maggio è aperta, nella Sala le Sirene di Castel dell’Ovo, la collettiva organizzata dalla Fondazione Amedeo Modigliani e da Moov-Visual communication

Castel dell'ovo Castel dell'ovo

NAPOLI - Nella storica e prestigiosa sede napoletana sono in mostra fino al 7 maggio i lavori di una sessantina di artisti provenienti dall’Italia e dall’estero; si tratta di opere di pittura, scultura, fotografia, ceramica e arte digitale che ben rappresentano un variegato insieme di esperienze e sensibilità a confronto. Il pubblico potrà incontrare direttamente gli artisti scambiando opinioni, idee e giudizi sul mondo dell’arte. 

Come spiega Fabrizio Checchi, Presidente della Fondazione Amedeo Modigliani: “L’arte può diventare una delle forme più attive di dissuasione del crimine". La mostra infatti si propone di sensibilizzare i giovani sui temi della legalità e in tal senso l’arte nel suo insieme può diventare un valido strumento di persuasione che i metodi criminali non portano ad alcun risultato positivo. Per cui, durante l’intero periodo della mostra collettiva, a Castel dell’Ovo sarà presente un legale rappresentante dell’Associazione Anti usura Anti Racket "Emergenza legalità” per illustrarne gli obiettivi e le attività in svolgimento e future.

La filosofia del Progetto Moovart

Amedeo Modigliani scriveva “Il tuo unico dovere è salvare i tuoi sogni.” Ed è proprio dai sogni che nasce il progetto Moovart, fortemente voluto dalla Fondazione di ricerca scientifica Amedeo Modigliani. Il sogno di Moovart è riuscire a portare alla ribalta artisti di ogni parte del mondo, che eccellono in qualsiasi disciplina artistica, scultura, pittura, fotografia, ceramica, digital art. La peculiarità del progetto Moovart è l’opportunità di esporre le proprie opere in location di prestigio e alla presenza di galleristi e critici d’arte.

Si occupano del progetto critici ed esperti d’arte, con un amore comune per Amedeo Modigliani. Come Modigliani si inoltrò in quella Parigi dei primi del 900 per sperimentare e affermare se stesso e la sua opera, così Moovart si pone l’obiettivo della divulgazione dell’opera dei nuovi artisti.

MOOVART
Contemporary artists
www.moovart.org

 

Ultima modifica il Lunedì, 06 Maggio 2019 10:45


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio