160x142 2.jpg

Lunedì, 20 Maggio 2019 11:28

Al cinema il docufilm su Palladio

Scritto da 

Fino al 22 maggio 2019 è nelle sale cinematografiche “Palladio, lo spettacolo dell'architettura" del regista Giacomo Gatti, prodotto dalla Magnitudo film

ROMA - Nelle sale cinematografiche italiane, fino al 22 maggio, è possibile vedere il film Palladio, lo spettacolo dell'architettura”, dedicato alla figura dell’architetto veneto Andrea Palladio, nato a Padova nel 1508 e morto a Maser nel 1580, che seppur attivo principalmente in Veneto, ha influenzato notevolmente l'architettura successiva non solo nel nostro Paese, ma anche nel resto del mondo, in particolare negli Stati Uniti.

Si tratta di un documentario "on the road”, poiché segue il viaggio di un professore dell'Université Libre di Bruxelles, Gregorio Carboni Maestri, mentre mostra ai suoi studenti l'importanza e l'estrema contemporaneità delle opere di  Palladio. Un viaggio che coinvolge l’Italia, l’Europa e gli Stati Uniti.  Il documentario racconta come questo architetto, nato da una famiglia umile e che iniziò la carriera come scalpellino, sia riuscito a creare uno stile inconfondibile. Un racconto chiaro, essenziale, come lo stile di Palladio, basata su principi matematici ripresi dal teorico dell'architettura romano Vitruvio e ornamenti che richiamano l'architettura classica.

L’architettura di Palladio è celebre in particolare per opere come la Basilica di Vicenza e le ville venete. 

Nelle parole di Francesco Invernizzi, fondatore e Amministratore Delegato di Magnitudo film, il docufilm colma un vuoto cinematografico su “colui che potrebbe essere definito la prima archistar della storia”.  "Con il suo stile inconfondibile - sottolinea Invernizzi-  adottato da poteri e istituzioni di tutto il mondo, Andrea Palladio è un punto di riferimento della cultura e icona dello stile italiano." 

Qui l’elenco completo delle sale.

Ultima modifica il Lunedì, 20 Maggio 2019 12:31


300x250 2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio