WEB-160x142.gif

Venerdì, 20 Settembre 2019 13:21

Museo dell’Ara Pacis, tre appuntamenti in occasione della mostra “Claudio Imperatore”

Scritto da 

Gli incontri, dedicati alla figura dell’imperatore e alla sua azione politca, si terranno nell’Audiotorium del Museo. Nel primo incontro la presentazione del calco della statua di Claudio proveniente da Leptis Magna, restaurato per l'esposizione

ROMA - In occasione della grande mostra Claudio Imperatore. Messalina, Agrippina e le ombre di una dinastia, ospitata al Museo dell’Ara Pacis fino al 27 ottobre 2019, si svolgeranno nell’Audiotorium del Museo, a partire dalle 17.30,  tre appuntamenti dedicati alla figura dell’imperatore Claudio e alla sua azione politica e giuridica, promossi dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale.

Martedì 24 settembre si terrà il primo incontro, nel corso del quale  il prof. François Chausson, ordinario di Storia antica presso l’Université Paris 1, tratterà il complesso intreccio politico-dinastico della famiglia giulio-claudia e la figura di Claudio nell’arte antica, con particolare riferimento al calco della statua di Claudio proveniente da Leptis Magna, il cui restauro, realizzato in occasione della mostra, sarà visitato e illustrato al termine dell’incontro.

Martedì 1 ottobre il prof. Eugenio La Rocca, Accademico dei Lincei, presenterà la Roma di Claudio e l’operato dell’imperatore nella sua città; la scrittrice e giornalista Marisa Ranieri Panetta, autrice del libro ‘Messalina e la Roma imperiale dei suoi tempi’, affronterà invece l’affascinante e controverso tema delle donne della dinastia giulio – claudia.

Mercoledì 9 ottobre sarà possibile ascoltare il prof. Luigi Capogrossi Colognesi, Accademico dei Lincei e professore emerito di Diritto Romano, che si soffermerà sul tema centrale della legislazione claudiana; a seguire l’Accademico dei Lincei, professore emerito e noto topografo Filippo Coarelli, affronterà il tema della morte e della divinizzazione di Claudio, cui seguì la costruzione di un tempio sul Celio, fortemente voluto da sua moglie Agrippina Minore.

L’ingresso, da via di Ripetta, è libero fino a esaurimento posti.

Vademecum

Museo dell’Ara Pacis
Lungotevere in Augusta, Roma
Info 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00)
www.arapacis.it; www.museiincomuneroma.it

 

Ultima modifica il Venerdì, 20 Settembre 2019 13:30


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio