WEB-160x142.gif

Venerdì, 11 Ottobre 2019 14:14

Pompei, torna alla luce un affresco con due gladiatori

Scritto da 

Un combattimento tra due lottatori distinti da armature differenti, due figure tratteggiate su uno sfondo bianco. E’ quanto raffigurato su una pittura riemersa durante i lavori di messa in sicurezza per il Grande progetto finanziato con fondi Ue

NAPOLI - Nuova scoperta a Pompei nel corso dei lavori di messa in sicurezza per il Grande progetto finanziato con fondi Ue. Si tratta di un affresco (di circa 1,12 metri x 1,5 metri) che raffigura un combattimento tra due gladiatori, distinti da armature differenti e classici avversari nelle lotte in arena.

Le due figure si stagliano su uno sfondo bianco. L'affresco, di forma trapezoidale, probabilmete posto al di sotto di una scala, è emerso alle spalle dello slargo di incrocio tra il Vicolo dei Balconi e il vicolo delle Nozze d'Argento. 

Il dipinto molto probabilmente decorava un ambiente frequentato da gladiatori, forse una bettola dotata di un piano superiore, destinato ad alloggio dei proprietari dell'esercizio commerciale o come di frequente, soprattutto vista la presenza di gladiatori, destinato alle prostitute.

"E' molto probabile che questo luogo fosse frequentato da gladiatori - spiega il direttore Generale Massimo Osanna - siamo non lontani dalla caserma dei gladiatori da dove, tra l'altro, provengono il numero più alto di iscrizioni graffite riferite a questo mondo. In questo affresco, di particolare interesse è la rappresentazione estremamente realistica delle ferite, come quella al polso e al petto del gladiatore soccombente, che lascia fuoriuscire il sangue e bagna i gambali. Non sappiamo quale fosse l'esito finale di questo combattimento. L'ambiente di rinvenimento è solo parzialmente portato in luce e su un lato emerge un'altra piccola porzione di affresco che rivela la presenza di un'altra figura" - conclude Osanna. 

Ultima modifica il Venerdì, 11 Ottobre 2019 14:18


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio