WEB-160x142.gif

Giovedì, 28 Novembre 2019 11:39

Aste. Record mondiale per ritratto di Mozart

Scritto da 

Il dipinto, eseguito dal pittore Giambettino Cignaroli nel 1770, è stato battuto da  Christie's a Parigi per la straordinaria cifra di 4 milioni  di euro, cinque volte la stima iniziale

PARIGI - Un ritratto di Wolgang Amadeus Mozart (1756-1791), eseguito dal pittore veronese Giambettino Cignaroli (1706-1770), è stato battuto da Christie's a Parigi a cinque volte la sua stima iniziale. Il dipinto era infatti partito da 800mila euro e dopo un’accesa gara al rialzo è stato invece aggiudicato per la straordinaria cifra di 4.031.500 di euro.

Si tratta di uno dei rari dipinti eseguiti durante la vita del compositore austriaco, che viene qui ritratto all’età di 13 anni, durante un soggiorno a Verona. L’opera è attribuita al pittore veronese ed è datata 1770. Il ritratto venne realizzato pochi mesi prima della morte di  Cignaroli, a seguito del grande successo  di un concerto d'organo tenuto da Mozart a Verona nello stesso anno.

Il prodigio austriaco viene ritratto mentre accenna a un mezzo sorriso di fronte a un clavicembalo su cui appoggia le sue magiche dita, vestito con un cappotto rosso acceso e con una parrucca bianca. Sul clavicembalo si trova la partitura di una composizione che è da tempo oggetto di numerosi tentativi di decifrazione. Alcuni sostengono si tratti di un lavoro del musicista veneziano, Baldassare Galuppi, altri di un’opera perduta dello stesso Mozart.

Ultima modifica il Giovedì, 28 Novembre 2019 11:49


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio