160x142-haring-proroga.gif

Giovedì, 06 Febbraio 2020 09:59

Addio alla scultrice americana Beverly Pepper

Scritto da 

Si è spenta all’età di 97 anni l’artista che da oltre 40 anni viveva a Todi, in Umbria, dove solo pochi mesi fa è stato inaugurato il parco con le sue sculture  monumentali 

PERUGIA -  “Dopo 97 straordinari anni su questo pianeta, Beverly si è congedata da noi”. Con queste parole la famiglia della scultrice americana, residente in Umbria, ha annunciato la sua scomparsa. Lo scrive su Facebook il Comune di Todi, aggiungendo “per la  città di Todi, che l'aveva eletta a cittadina onoraria, questo è un giorno triste di lutto. Resta a perenne memoria di uno speciale rapporto lo straordinario dono delle sculture del Parco di Beverly Pepper che Lei ha potuto inaugurare solo pochi mesi fa”.

Nata a a New York nel 1922, Beverly Pepper è conosciuta soprattutto per  le sue opere monumentali e architettoniche e per alcuni interventi di Land art. Il suo percorso artistico si snoda tra gli Stati Uniti e l’Europa, ma è proprio in Italia, a Todi, che trova, non solo la sua residenza di elezione, ma anche la sua dimensione ideale dal punto di vista creativo. 

Dapprima pittrice figurativa poi astratta, si dedica a partire dal 1961 alla scultura, cominciando a sperimentare di volta in volta nuovi materiale e forme. La sua carriera si caratterizza  per questa pionieristica ricerca che la porta a realizzare sculture monumentali, pubbliche installazioni  e progetti di Land Art. Proprio nelle  fonderie italiane studia le varie tecniche che le consentiranno poi di trattare materiali come il ferro e la ghisa. 

Tra i suoi lavori più recenti si ricorda la scultura ambientale dal titolo Brufa Broken Circle, in acciaio corten, pietra, terra, prato e ghiaia,inaugurata nell'agosto del 2011 a Brufa, in Umbria. Mentre quattro sculture monumentali sono state esposte al museo dell'Ara Pacis a Roma, dal dicembre 2014 al marzo 2015. Nel 2018 è stata inaugurata all'Aquila, nell'ambito del progetto Nove artisti per la ricostruzione, l'Amphisculpture, un grande anfiteatro all'aperto posto all'interno del Parco del Sole di Collemaggio. Lo scorso settembre 2019 a Todi è stato invece inaugurato il parco Beverly Pepper con le monumentali sculture in acciaio donate dalla stessa artista alla città umbra.

I suoi lavori sono presenti nelle collezioni di numerosi musei del mondo, tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York, il Museum of Fine Arts di Boston, l'Hirshhorn Museum di Washington. lAlbertina di Vienna ma anche la Galleria Nazionale di arte moderna di Roma. 

L'artista sarà tumulata a Todi, nel cimitero della frazione di Torregentile dove si trova la sua casa-studio (un castello medievale definito Beverly's Hills).

Ultima modifica il Venerdì, 07 Febbraio 2020 12:47




300x250-banksy-proroga.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio