160x142-haring-proroga.gif

Lunedì, 23 Marzo 2020 15:00

I Musei Reali di Torino aderiscono alla campagna “La cultura non si ferma”

Scritto da 

"Perdetevi nei labirinti delle collezioni dei Musei Reali di Torino”,  è questo  l’invito  rivolto dalla direttrice Enrica Pagella al pubblico, mentre a porte chiuse attraversa le sale di Palazzo Reale fino alla Cappella della Sindone

Torino, Palazzo Reale Torino, Palazzo Reale

TORINO - I Musei Reali di Torino aderiscono alla campagna “La cultura non si ferma”, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e del turismo, con lo scopo di aggregare e far crescere l'offerta del patrimonio culturale fruibile da casa, con due filmati pubblicati sul canale Youtube del ministero con l'hashtag #iorestoacasa. Attraverso il sito e i propri profili social Facebook, Instagram e Twitter, il Mibact rilancia le numerose iniziative delle istituzioni pubbliche e private che aderiscono.

Il primo filmato è dedicato ai preziosi oggetti dalla preistoria all'inizio del Novecento di Palazzo Reale, della Galleria Sabauda, dell'Armeria Sabauda, del Museo delle Antichità, della Biblioteca Reale e delle Sale Chiablese, mentre il secondo alla Cappella della Sindone, restituita al pubblico nel 2017, simboleggiata dalla grande cupola di Guerino Guerini con i suoi intrecci di luce e architettura. 

Una carrellata di immagini - dipinti, busti, stucchi dorati, orologi, armature scintillanti, armi, disegni e manoscritti,  a cui fa seguito l’invito della direttrice Enrica Pagella a perdersi “nei labirinti delle collezioni dei Musei Reali di Torino”, mentre attraversa le sale di Palazzo Reale fino alla Cappella della Sindone.

Ultima modifica il Lunedì, 23 Marzo 2020 15:05




300x250-banksy-proroga.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio