160x142-haring-proroga.gif

Giovedì, 26 Marzo 2020 11:00

Disegna l'opera! Arte per bambini dai grande musei

Scritto da 

Cinque opere da disegnare provenienti da tre musei diversi per stuzzicare la curiosità dei bambini e per far loro compagnia durante i giorni di quarantena obbligata dal coronavirus

Grazie ad Abbonamento Musei parte il progetto Disegniamo l'arte in una versione ...da casa e invita i bambini a disegnare le opere dei musei a partire da una galleria di opere selezionate.

Disegniamo l’arte è l’ormai tradizionale appuntamento di Abbonamento Musei. I visitatori più giovani e le loro famiglie visitano e scoprono i musei del territorio, disegnando le opere, gli spazi e le architetture che più li caratterizzano, dando così nuove forme e nuovi colori.  Date le particolari circostanze, l’evento approda online e si trasforma in un divertente contest.

La Fondazione Torino Musei aderisce all'iniziativa proponendo alcune opere di GAM, Palazzo Madama e MAO, visibili nella gallery di Abbonamento Musei  fino a domenica 29 marzo, e domani, giovedì 26 marzo, pubblicate sui profili Facebook dei tre musei:

GAM

IN LIMINE di Giuseppe Penone, 2011

L'opera è stata realizzata da Giuseppe Penone su commissione della Fondazione de Fornaris in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia ...un passaggio, un portale tra realtà “altre”, una soglia da attraversare per entrare nel mondo dell’arte dove presto torneremo ad accogliervi.

Intanto provate a disegnare questa scultura fatta di marmo, bronzo e di natura vivente, (l’albero e l’edera nelle due aiuole) oppure stampatela e riempite il giardino, gli alberi…la primavera è arrivata!!

Vi mostriamo anche i suoi schizzi preparatori …aspettiamo i vostri!

MAO

I partecipanti sono invitati ad osservare le immagini delle due opere del MAO traendo ispirazione per la realizzazione del proprio disegno. 

Ganesha

L’opera in arenaria risalente al  x secolo d.C. è collocata nella galleria del museo dedicata all’Asia Meridionale e sud-est asiatico  nella sala dell’India medioevale,  raffigura Ganesha la divinità dalla testa di elefante in posizione danzante, colui che rimuove gli ostacoli.

Cavallo

L’opera in terracotta invetriata è collocata nella galleria della Cina. Si tratta di una statuina funeraria di epoca Han collocabile tra la Seconda metà II secolo dC - Inizio III secolo d.C.

PALAZZO MADAMA

Per volare più in alto delle nubi

In pochi centimetri, un antico artista mixteco (nell'attuale Messico) ha realizzato questa preziosa testa di aquila: si tratta di un pendente in oro che decorava il labbro di un importante personaggio dell'epoca, forse un guerriero. Solo i nobili potevano infatti indossare oggetti in oro e abiti di cotone.

Dopo aver copiato la testa dell'aquila, prosegui tu, disegnando il resto del corpo: la tua aquila potrà essere ad ali spiegate in un limpido cielo o appollaiata su un'alta vetta della valle di Oaxaca da cui osserva le vicende dei mixtechi, "il popolo delle nubi".

In mezzo al mare

Se ami il mare e l'avventura questo piccolo e prezioso veliero in oro fa proprio per te. Tre marinai si stanno affannando nelle manovre: quello a sinistra sta osservando l'orizzonte, forse ha avvistato una nave nemica o un grande mostro; gli altri due governano le vele. Ambienta la nave tra le onde di un mare agitato o in un placido porto.

La piccola barca (circa 4 cm) è il pendente di una collana o di un orecchino realizzato intorno al 1550 da orafi della città siciliana di Trapani: il rosso scafo della barca è realizzato interamente in corallo.

https://www.abbonamentomusei.it/Disegniamo-l-Arte

https://www.fondazionetorinomusei.it/it

Ultima modifica il Giovedì, 26 Marzo 2020 12:13




300x250-banksy-proroga.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio