160x142-banksy-palermo.gif

Mercoledì, 06 Maggio 2020 16:12

ART to STOP COVID-19, l’asta di beneficenza di Blindarte supera i 105mila euro di aggiudicazioni

Scritto da 

Traguardo importante per il progetto ideato da Memmo Grilli, gallerista e curatore della Blindarte, in favore della Regione Lombardia e dell’Istituto Pascale di Napoli

CAI GUO-QIANG  Gunpowder test from Naples n.7 -  2018 CAI GUO-QIANG  Gunpowder test from Naples n.7 - 2018

MILANO - ART TO STOP COVID -19, il progetto ideato da Memmo Grilli, gallerista e curatore della Blindarte insieme a Edoardo Osculati e con il contributo di Mariuccia Casadio in favore della Regione Lombardia e delll’Istituto Pascale di Napoli, sta giungendo al termine con un importante risultato. In un momento di profonda crisi, il mercato dell’arte ha risposto tempestivamente adoperandosi per trovare soluzioni a sostegno del nostro Paese. 

L’asta di beneficenza supera infatti i 105.000 €, un traguardo raggiunto grazie all’offerta vincente di 30.000 euro di Giuseppe Morra, grande animatore culturale e mecenate del mondo dell'arte di Napoli, ma con occhi su tutto il mondo. 

L’offerta è relativa all’importante opera su tela di CAI GUO-QIANG  Gunpowder test from Naples n.7 del 2018, donata dal grande artista cinese, con base a NYC, per aiutare la sanità italiana in questo momento di difficoltà.

All’iniziativa hanno aderito artisti di fama internazionale e gallerie prestigiose, tra cui Sir Antony Gormley che ha donato una sua opera, aggiudicata per 15.000 euro; Galleria Continua che ha contribuito in maniera significativa con donazioni e importanti promozioni della nostra iniziativa benefica; Jorit, sicuramente tra i più affermati e amati street artist, che ha donato il quadro più famoso dell’asta, un grande dipinto ritratto di Ascierto - medico molto attivo nella ricerca del vaccino contro il virus. Il dipinto è stato il più conteso di tutta l’asta, raggiungendo i 14.400 euro, tra le aggiudicazioni più importanti dell’asta e non solo, l’artista ha imposto che la somma ricavata dalla vendita fosse divisa in parti uguali tra Regione Lombardia e Istituto Pascale di Napoli, con un gesto che fa riflettere sulle inutili polemiche tra nord e sud di fronte alle ben più necessarie problematiche da risolvere rispetto al particolare momento storico. Davide Cantoni, il primo ad aver donato, tra l’altro un grande importante disegno bruciato apprezzatissimo in asta e aggiudicato all'estero, così come Simon Keenleyside, il cui dipinto è stato molto conteso nell’asta online, raddoppiando il prezzo. Il grande fotografo napoletano Mimmo Jodice che ha donato una delle sue fotografie “sospese nel tempo”, scatenando una gara fino all’ultimo secondo, l’opera è stata aggiudicata per 6.800 euro.

L’asta è attualmente ancora in corso, diverse interessanti opere sono in scadenza a breve, tra queste, ad esempio, l’importante “piombo” generosamente donato da Remo Salvadori, alcune bellissime opere di Getulio Alviani o un suggestivo dipinto di Capri di Adam Cvijanovic o Simile, la ragnatela di Michael A. Simon o ancora 2 affascinanti opere dell’artista emergente Dario Guccio, e tante altre interessanti opere poste in vendita per aiutare ancora con nuove risorse la sanità Italiana messa duramente alla prova dalla diffusione del Coronavirus.

Per pochi giorni è ancora possibile dare il proprio contribuito visitando la pagina dell’asta online sul sito di  www.blindarte.com.

Ultima modifica il Mercoledì, 06 Maggio 2020 16:27


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio