160x142-banksy-palermo.gif

Mercoledì, 06 Maggio 2020 22:30

Coronavirus. L’ultima opera di Banksy è un omaggio agli operatori sanitari

Scritto da 

Lo street artist in Game changer raffiguraun bambino che sceglie di giocare con una bambola/infermiera invece che con Batman o l’Uomo Ragno che vengono lasciati in un cestino

Non più Batman o l’Uomo Ragno, sono medici, infermieri, operatori sanitari i nuovi eroi in tempo di Coronavirus. E’ infatti un’infermiera, con tanto di mantello, l’eroina con la quale gioca il bambino raffigurato da Banksy in  Game changer”, l’ultima opera che lo street artist presenta, come di consueto, sul suo profilo Instagram, ma che è stata anche appesa vicino al pronto soccorso del General Hospital di Southampton. 

Lo staff dell’ospedale - come riporta il quotidiano Mirror  - afferma che Banksy ha anche lasciato un messaggio: "Grazie per tutto il lavoro che state facendo. Spero che quest’opera,  anche se è solo in bianco e nero, porti un po’ di luce”.

Paula Head, amministratore delegato dell'University Hospital Southampton NHS Foundation Trust, ha così commentato: "Qui a Southampton il nostro staff è stato direttamente colpito dalla tragica perdita di membri e di amici molto amati e rispettati.  Il fatto che Banksy ci abbia scelto per riconoscere l'eccezionale contributo offerto da tutti noi è un grande onore”.

Ultima modifica il Mercoledì, 06 Maggio 2020 22:34


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio