BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Mercoledì, 20 Maggio 2020 14:17

Brescia. Art Drive-in Generali, un percorso sotterraneo d’arte contemporanea

Scritto da 

La prima mostra allestita a Brescia nel grande spazio del Garage dell’Agenzia Generali Brescia, curata dall’Associazione Bellearti, è un percorso tra progetti artistici, installazioni, murales, disegni di grandi dimensioni a cui si può accedere esclusivamente in auto

Mimmo Paladino, Il fischio della locomotiva (Le città invisibili), 2014 Mimmo Paladino, Il fischio della locomotiva (Le città invisibili), 2014

BRESCIA - Un progetto come un’occasione di passaggio tra un mondo dell’arte che era e uno che verrà, e come un esempio fattivo. Così è stato pensato dall’Associazione BELLEARTI il progetto ART DRIVE-IN, GENERALI. Si tratta di un percorso sotterraneo d’arte contemporanea da realizzare nel grande spazio del Garage dell’Agenzia Generali Brescia Castello di Via Pusterla 45. Un progetto che trasforma i i limiti imposti dall’attuale emergenza sanitaria  in una insolita forma di esposizione dinamica e innovativa.

Le opere sono installate sui muri, sulle colonne di uno spazio che è di per sé fuori dagli standard riservati alle esposizioni d’arte, al quale si può accedere esclusivamente in auto.

Hanno aderito al progetto molti artisti italiani e internazionali tra i quali Ludovica Anversa, Stefano Arienti, Olivo Barbieri, Thomas Braida, Linda Carrara, Ambra Castagnetti, Enrico De Paris, Giovanni Gastel, Osamu Kobayashi, Davide Mancini Zanchi, Antonio Marras, Muna Mussie, Ozmo, Mimmo Paladino, Gabriele Picco, Antonio Riello, Leonardo Anker Vandal. Non è stato assegnato un tema specifico agli artisti, ognuno di loro è libero di proporre la propria visione al pubblico che, percorrendo il garage in auto, può scegliere da quale racconto immaginifico farsi suggestionare in questa sorta di temporanea multisala underground.

La mostra, che sarà inaugurata il 21 giugno 2020, non ha una conclusione, si arricchirà di cambiamenti e aggiunte di opere di nuovi artisti.

L’Associazione BELLEARTI, fondata a fine 2019 a Brescia e presieduta da Massimo Minini, riunisce una ventina di operatori e appassionati d’arte con l’obiettivo di ideare e curare progetti, eventi e mostre negli spazi cittadini coinvolgendo personalità del mondo della cultura internazionale per creare circuiti di contatti virtuosi e scambi d’eccezione nel mondo della creatività contemporanea. La prima mostra è stata “Textilia”, presso il Mo.Ca – Centro per le nuove culture, dedicata a tessuti e ricami da tutto il mondo provenienti da alcune collezioni bresciane.

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Maggio 2020 14:23


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio