160x142-banksy-palermo.gif

Lunedì, 17 Agosto 2020 17:15

Pompei. Turista sul tetto delle Terme, avviate indagini per risalire all’identità

Scritto da 

I Carabinieri hanno acquisito le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza presenti all'interno degli scavi archeologici. Direzione del Parco: atto incivile e pericoloso 

NAPOLI -  Sono state avviate dai Carabinieri le indagini per risalire all'identità della turista che, nella giornata di Ferragosto, è salita sul tetto delle Terme centrali nel Parco archeologico di Pompei, per scattarsi un selfie. I militari hanno acquisito le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza presenti all'interno degli scavi archeologici.

Il gesto della turista è stato stigmatizzato dalla Direzione del Parco Archeologico che, annunciando l'avvio di "un'indagine, in collaborazione con le Autorità competenti”, in una nota scrive: "In seguito all'irresponsabile gesto della giovane turista salita sul tetto delle Terme Centrali di Pompei per scattare alcune foto personali, immortalata da un visitatore e riportata da alcuni giornali e social-web, la Direzione del Parco Archeologico di Pompei, nello stigmatizzare l'atto incivile e pericoloso per la stessa persona e per la tutela del monumento, sottolinea che l'accesso alla coperture delle Terme è interdetto al pubblico con adeguata segnalazione, come avviene in tutti gli spazi archeologici chiusi al pubblico e secondo il Regolamento degli Scavi presente agli ingressi del Parco”. “Questo atto deplorevole - conclude la nota - invita ancor di più a rispettare le norme generali di visita al sito e il giusto distanziamento anti-Covid, anche in virtù delle ultime indicazioni governative". 

Ultima modifica il Lunedì, 17 Agosto 2020 17:18


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio