160x142-banksy-palermo.gif

Lunedì, 05 Ottobre 2020 17:22

Coronavirus. La Royal Opera House di Londra mette all’asta da Christie's un dipinto di David Hockney per sopravvivere

Scritto da 

L’opera, dal titolo "Portrait of Sir David Webster, verrà messa all’incanto il prossimo 22 ottobre con una  stima di 11-18 milioni di sterline “per alleviare l'impatto finanziario del Covid”

LONDRA - A causa della pandemia di Coronavirus, per poter sopravvivere alla crisi finanziaria più grave che abbia mai dovuto affrontare nella sua storia, la Royal Opera House di Londra ha deciso di mettere all'asta uno dei suoi gioielli: il dipinto dell'artista britannico David Hockney, 83 anni, dal titolo "Portrait of Sir David Webster" (1971).

L’opera, che ritrae l’ex amministratore e direttore generale della Royal Opera dal 1945 al 1970, sarà battuta da Christie's nell'asta serale di arte contemporanea, che si terrà giovedì 22 ottobre a Londra. Il dipinto raffigura Webster nello studio dell'artista, seduto su una sedia "MR" di Mies van der Rohe davanti a un tavolo di vetro.

La stima si aggira tra gli 11 e 18 milioni di sterline e, come spiega un comunicato di  Christie’s, “Il ricavato della vendita contribuirà al vitale finanziamento richiesto dall'istituzione artistica di fama mondiale per alleviare l'impatto finanziario del coronavirus. Ciò consentirà alla Royal Opera House non solo di sopravvivere, ma di prosperare nella sua programmazione futura”.

Ultima modifica il Lunedì, 05 Ottobre 2020 17:27


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio