160x142-banksy-palermo.gif

Mercoledì, 04 Novembre 2020 10:49

Artissima 2020, online la piattaforma Artissima XYZ

Scritto da 

Fino al 9 dicembre 2020, tre sezioni in  esperienza digitale  grazie a un’inedita piattaforma cross-mediale: Present Future, Back to the Future e Disegni 

TORINO - Per l’edizione 2020, Artissima Internazionale d’Arte Contemporanea debutta la piattaforma Artissima XYZ online, dal 3 novembre al 9 dicembre 2020: xyz.artissima.art, con le sezioni Present Future, curata da Ilaria Gianni e Fernanda Brenner, Back to the Future, curata da Lorenzo Giusti e Mouna Mekouar, e Disegni, curata da Letizia Ragaglia e Bettina Steinbrügge

Le tre sezioni presentano trenta artisti per trenta gallerie - dieci per ogni sezione. Ogni team curatoriale ha infatti selezionato, per la propria sezione, dieci progetti inediti di altrettanti artisti presentati dalla loro galleria di riferimento, seguendo una precisa visione tematica.

Il nome XYZ, che evoca gli assi del sistema di riferimento cartesiano, richiama l’approccio pluridimensionale e multimediale adottato dalla piattaforma, pensata per restituire l’esperienza fisica attraverso quella virtuale. Il visitatore potrà così apprezzare il valore dell’opera d’arte non solo vedendola, ma anche ascoltando la sua lettura critica e scoprendone la genesi creativa attraverso contenuti fotografici, video, interviste e podcast che vedranno protagonisti gli stessi artisti, galleristi e curatori.

“La piattaforma Artissima XYZ  - spiega Ilaria Bonacossa - concretizza ancora una volta l’approccio fortemente sperimentale di Artissima, la sua vocazione di ricerca del nuovo e dell’emergente e la capacità di scoperta e riscoperta di artisti e storie che hanno fatto di questa fiera una delle dieci migliori fiere al mondo. Anche in tempo di pandemia, Artissima non rinuncia a costruire modalità innovative di risposta alle necessità del proprio tempo, individuando forme plastiche di fruizione e relazione per sostenere secondo modalità attuali il sistema dell’arte e i suoi attori, trasformandosi in una fiera ibrida capace di raccontare e fare scoprire l’arte contemporanea. XYZ non evoca solo le tre coordinate spaziali ma le ultime lettere dell’alfabeto che unite nella loro impronunciabilità aprono alla possibilità di nuovi e inaspettati linguaggi”.

Le tre sezioni 

Present Future

Present Future è dedicata a talenti emergenti di massimo 40 anni di età. Gli artisti sono selezionati in base a progetti presentati dalle gallerie di riferimento oppure da spazi di ricerca. Il team curatoriale di Present Future è composto dalle curatrici indipendenti e scrittrici Ilaria Gianni e Fernanda Brenner. Una giuria internazionale valuterà le proposte della sezione online Present Future e assegnerà il Premio illy Present Future, sostenuto da illycaffè e giunto alla sua ventesima edizione, al progetto ritenuto più interessante.

Back to the Future

Back to the Future propone progetti monografici dedicati alla riscoperta di grandi pionieri dell’arte contemporanea. La sezione, aperta anche alle Artists’ Estates, accoglie opere realizzate in uno specifico lasso di tempo. Quest’anno il periodo individuato è quello compreso tra il 1960 e il 1999Il team curatoriale di Back to the Future è composto dal Direttore della GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo Lorenzo Giusti e dalla curatrice indipendente e critica d’arte Mouna Mekouar.

Disegni

Disegni presenta progetti monografici dedicati alle sperimentazioni contemporanee della pratica del disegno, originariamente associata alla carta e poi radicalmente trasformatasi. Il team curatoriale di Disegni è composto dalla curatrice indipendente Letizia Ragaglia e dalla direttrice del Kunstverein di Amburgo e amministratore delegato del Kunstmeile Hamburg Bettina Steinbrügge.

Artissima Unplugged @Digital

Artissima XYZ (xyz.artissima.art)

3 novembre – 9 dicembre 2020

Catalogo online (artissima.art)

5 novembre – 9 dicembre 2020

Ultima modifica il Mercoledì, 04 Novembre 2020 14:06


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio