160x142-banksy-palermo.gif

Giovedì, 12 Novembre 2020 10:20

“D’après Gigi”, il nuovo murale di Lucamaleonte dedicato a Gigi Proietti. Foto

Scritto da 

L'opera è stata realizzata sulla facciata di una palazzina dell'ATER - situata nel cuore del Tufello a Roma. Il tributo al grande attore, a cura di Marcello Smarrelli, è stato commissionato all'artista dalla Fondazione Pastificio Cerere

Lucamaleonte, D'après Gigi, 2020, quartiere Tufello, Roma. Crediti: Giorgio Benni Lucamaleonte, D'après Gigi, 2020, quartiere Tufello, Roma. Crediti: Giorgio Benni

ROMA - D'après Gigi è il nuovo murale di Lucamaleonte dedicato a Gigi Proietti, a cura di Marcello Smarrelli, realizzato nel cuore del Tufello a Roma,  in via Tonale 6 - abitazione in cui l’attore ha trascorso la sua infanzia.

L'opera è stata commissionata all’artista dalla Fondazione Pastificio Cerere. Il ritratto, sviluppato su una superficie di 11 x 15 metri, - spiega una nota - “nasce dalla richiesta degli abitanti del quartiere al direttore generale di ATER, Andrea Napoletano, di celebrare la memoria del loro amatissimo 'vicino di casa' con un segno che potesse renderne indelebile il ricordo”.

Lucamaleonte, celebre artista romano, classe 1983, oltre al talento e alla facilità con cui utilizza il mezzo pittorico, riesce ad adattare con estrema sensibilità il suo lavoro ai luoghi in cui interviene, rispettandone la storia, le tradizioni che li caratterizzano, le comunità che li abitano. Grazie a queste doti non comuni, che ne fanno uno degli artisti più apprezzati della sua generazione, le sue opere si inseriscono con fluidità e forza nei vari contesti, assorbendone le forme linguistiche e l’immaginario culturale.

“Lo straordinario risultato ottenuto – dichiara Marcello Smarrelli, direttore artistico della Fondazione Pastificio Cerere - conferma come la street art sia un potente strumento di diffusione e promozione della cultura contemporanea, grazie al suo linguaggio immediato che riesce a comunicare in maniera diretta e trasversale, raggiungendo con efficacia pubblici diversi ed eterogenei. Tali azioni artistiche, come qualsiasi intervento rivolto allo spazio pubblico, devono necessariamente basarsi sul dialogo tra autori, cittadini, istituzioni, committenti pubblici e privati, per raggiungere l'obiettivo di promuovere uno spirito di condivisione e partecipazione, come è avvenuto in questa occasione.”

Lucamaleonte, D'après Gigi, 2020, quartiere Tufello, Roma. Crediti: Giorgio Benni

Ultima modifica il Giovedì, 12 Novembre 2020 10:35


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio