160x142-banksySarzana.gif

Venerdì, 04 Dicembre 2020 10:36

Triennale Upside Down. Stefano Boeri racconta la mostra di Enzo Mari nello shortdoc di Jacopo Farina

Scritto da 

E' online il corto realizzato in occasione dell'esposizione "Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist with Francesca Giacomelli", attualmente chiusa al pubblico nel rispetto del DPCM del 3 novembre 2020

Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist with Francesca Giacomelli, Triennale Milano, 2020, Foto di Gianluca Di Ioia Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist with Francesca Giacomelli, Triennale Milano, 2020, Foto di Gianluca Di Ioia

MILANO - Triennale Milano presenta il nuovo shortdoc del fotografo e regista, Jacopo Farina, realizzato in occasione della mostra Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist with Francesca Giacomelli, attualmente chiusa al pubblico nel rispetto del DPCM del 3 novembre 2020. 

Nello shortdoc Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano, offre uno sguardo personale sulla mostra, ma soprattutto sull’opera di Mari, soffermandosi su alcuni dei lavori esposti, dal gioco per bambini 16 animali al vassoio Putrella, dal progetto di allestimento Vodun, African Voodoo all’Autoprogettazione.

Il racconto di Boeri si alterna a quello dello stesso Mari, attraverso alcune sequenze riprese dalle interviste realizzate nel corso degli anni dal curatore della mostra Hans Ulrich Obrist, dando vita a una sorta di dialogo immaginario su alcuni temi centrali per Mari, come il lavoro, il gioco, la dimensione politica.

Questo progetto fa parte del palinsesto di Triennale Upside Down, che riunisce una serie di contenuti speciali e approfondimenti dedicati alle mostre, al Museo del Design Italiano e alle attività di Triennale Milano Teatro, pubblicati sul sito e i canali social dell’istituzione.

Il video è disponibile a questo LINK  e su www.triennale.org

Jacopo Farina

Jacopo Farina è fotografo e regista. Nel 2013 entra a far parte di Contrasto, divenendo il più giovane ritrattista a far parte dell’agenzia fotografica. Negli anni ha collaborato con brand e realtà mediali di spicco nell’ambito editoriale, musicale e delle arti visive. La sua carriera di regista inizia dirigendo videoclip di artisti della scena indie pop italiana. Nel 2018 cura la fotografia del documentario The man who stole Banksy, presentato al Tribeca Film Festival. Per Triennale ha realizzato nel 2019 la web series Broken Nature Portraits

Ultima modifica il Venerdì, 04 Dicembre 2020 10:43


300x250-banksySarzana.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio