Stampa questa pagina
Lunedì, 09 Maggio 2016 16:26

Jeff Buckley, a Bologna ventidue fotografie raccontano la sua storia

Scritto da 

Gli scatti di Merri Cyr alla Galleria ONO Arte Contemporanea per un altro tassello del mito dell'artista scomparso prematuramente, di cui è appena uscito l'ultimo album postumo

Feff Buckley fotografato da Marri Cyr Feff Buckley fotografato da Marri Cyr

Ventidue fotografie in diversi formati, raccontano Jeff Buckley con gli occhi di una fotografa che lo conobbe davvero bene. “Jeff Buckley So Real” è il titolo della mostra che, dal 12 maggio all'11 giugno, sarà alla Ono Arte Contemporanea di Bologna contribuendo con un altro mattoncino all'edificazione di uno dei miti musicali dei nostri tempi.

Causa ancha una scompara prematura in un modo a dir poco rocambolesco (affogato dopo un tuffo nel Mississippi), Jeff Buckley infatti continua ad incantare per il suo straordinario talento espresso in un album meraviglioso (Grace) l'unico completo mai realizzato dall'artista, e una serie di pubblicazioni successive alla sua morte: bootleg, raccolte, incisioni recuperate ecc. a cui si aggiunge un ultimo disco appena uscito che raccoglie una serie di cover di pezzi di artisti altrettanti famosi (come ad esempio gli Smiths).

La mostra di fotografie realizzate dalla statunitense Merri Cyr, che lo conosbbe per realizzare un servizio commissionatele dalla rivista "Paper" e che poi continuò a seguirlo per raccontarne al storia attraverso le sue fotografie, diventa così un altro pezzo del mosaico Buckley, adorato da milioni di fan dopo la sua morte e mai completamente scomparso dalle classifiche discografiche di tutto il mondo.

Vademecum

Jeff Buckley So Real
Opening, giovedì 12 maggio, dalle ore 18.30
ONO arte contemporanea
+39 051 262465
via santa margherita, 10 bologna |
www.onoarte.com
Copyright Merri Cyr Photography

 

Ultima modifica il Lunedì, 09 Maggio 2016 16:40
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)