BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Mercoledì, 11 Maggio 2016 10:08

Dipinto di Basquiat da record da Christie's a New York

Scritto da 

"Untitled" del 1982 è l'opera dell'artista statunitense venduta alla cifra stellare di 57milioni di dollari a un collezionista giapponese anonimo

NEW YORK - Record mondiale per un’opera di Jean-Michel Basquiat (1960-1988), all’asta da Christie's a New York, dedicata all''arte del secondo dopoguerra e contemporanea. Si tratta di Untitled, un monumentale autoritratto, acrilico su tela, realizzato dall’artista statunitense nel 1982 quando aveva appena 22 anni.

Nel dipinto Basquiat si rappresenta come una figura demoniaca, un diavolo nero, che emerge tra un'esplosione dipittura coloratissima gettata sulla tela alla maniera del “dripping” di Jackson Pollock.  

Il dipinto è stato venduto per la cifra stellare di 57.285 milioni di dollari (50,2 milioni di euro). L’acquirente è un collezionista giapponese anonimo. L’opera era stata stimata per 40 milioni di dollari. Il precedente record per Basquiat era stato raggiunto nel 2013, sempre da Christie's a New York, con l'opera Dustheads, realizzata sempre nel 1982, che era stata venduta per 48.843 milioni  di dollari.


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio