WEB-160x142.gif

Mercoledì, 01 Giugno 2016 12:54

Venezia. A 500 anni dalla morte nasce il progetto "Luce su Giovanni Bellini"

Scritto da 

L'iniziativa, promossa dal Polo Museale del Veneto e dalla Regione Veneto, consentirà l’’illuminazione ad alto livello qualitativo di tutte le Pale d’’altare di Giovanni Bellini e riguarderà l'intero territorio veneto

Giovanni Bellini, Trittico dei Frari, 1488, Olio su tavola Giovanni Bellini, Trittico dei Frari, 1488, Olio su tavola

VENEZIA - A 500 anni dalla morte di Giovanni Bellini, la città di Venezia realizzerà, a partire dal prossimo settembre, un progetto speciale dal titolo Luce su Bellini per ricordare il grande pittore, che coinvolgerà ogni chiesa, museo, collezione che possa vantare nel proprio patrimonio almeno una opera del Bellini. E’ la prima volta che un progetto culturale unisce un così ampio numero di realtà pubbliche e private, non solo della città di Venezia ma dell’’intero territorio veneto.

L’innovativo progetto di illuminotecnica messo in campo, interamente finanziato da soggetti privati, consentirà l’’illuminazione ad alto livello qualitativo di tutte le Pale d’’altare di Giovanni Bellini conservate nelle sette chiese veneziane che le accolgono. Il progetto avrà carattere permanente e nel mese di settembre, quando partirà, saranno pronte anche le app che potranno facilitare le visite. Inoltre una ulteriore Pala, attualmente affidata alle cure della Soprintendenza, sarà esposta negli ambienti del Museo Diocesano di Venezia, accompagnata da una mostra documentativa sull'’artista. Previsti anche incontri di approfondimento, visite guidate speciali, concerti, iniziative che accompagneranno il Centenario Belliniano. 

Daniele Ferrara, direttore del Polo Museale del Veneto ha spiegato: "E' importante dire al pubblico e in particolare ai residenti di andare a vedere il Bellini nei musei, ma anche nel territorio". Mentre l'assessore regionale alla Cultura, Cristiano Corazzari ha commentato: "Questa iniziativa ha la grande capacità di mettere insieme soggetti diversi e costruire una rete che, partendo da Venezia, si amplia a tutto il territorio regionale, permettendo di riscoprire luoghi ad altissimo valore culturale". 

Il progetto è promosso e gestito dal Polo Museale del Veneto e dalla Regione Veneto in collaborazione con la Fondazione Querini Stampalia di Venezia e coordinato sotto il profilo tecnico da Fondaco.


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio