BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Venerdì, 17 Giugno 2016 16:48

"The Floating Piers" di Christo, un giorno all'inaugurazione

Scritto da 

La passerella è pronta, il meteo non è dei migliori ma finalmente inaugura l'opera dell'anno. Christo: "Non dovete guardare l'opera in foto, dovete camminarci sopra"

BRESCIA -  Inaugura domani 18 giugno la già ormai celebre installazione di ChristoThe Floating Piers, da mesi infatti non si fa che parlarne in attesa di poterla finalmente percorrere. L’installazione è stata presentata ufficialmente alla stampa il 16 giugno. Nonostante le condizioni meteorologiche non siano delle migliori è stato tuttavia assicurato che domani comunque l’opera sarà inaugurata. E intanto si sono messi in moto tutti i possibili mezzi per rendere questa attesissima “apertura” il più sicuro possibile. 

Christo, la passerella l'abbiamo pagata noi 

Nella presentazione avvenuta ieri Christo ha tenuto a specificare che la costruzione della passerella galleggiante che collega Sulzano con Monte Isola e l'isola di San Paolo, è stata finanziata senza il supporto di banche o altro. “Abbiamo usato i nostri soldi” ha detto l’artista bulgaro/americano.  “Soldi che arrivano dalla vendita di opere d'arte originali che faccio con le mie mani, non ho assistenti. Tutto è fatto da me" ha sottolineato ancora Christo. 

"Non dovete guardare l'opera in foto, dovete camminarci sopra"

"Sono una persona molto fisica. - ha detto Christo -  Non uso il cellulare, né mi piace il mondo virtuale. La passerella non dovete guardarla in fotografia, bisogna camminarci sopra”. "Siccome l'opera d'arte è in acqua - ha spiegato ancora Christo - abbiamo dovuto trovare un tessuto che potesse cambiare colore. E abbiamo usato un tipo di nylon che è molto sensibile all'umidità dell'aria. È come un dipinto astratto". Ha poi concluso: "L'opera d'arte non è il tessuto, il tessuto è il materiale dell'opera d'arte. L'opera d'arte è anche l'acqua, sono le case su Monte Isola. Tutto questo è l'opera d'arte".

200 vigili da Milano per gestire la viabilità dell'area costiera

Come già anticipato qualche giorno fa, è stato predisposto un cospicuo numero di agenti e ufficiali della polizia di Milano per gestire al meglio la viabilità sull'area costiera del Lago d'Iseo che ospiterà The Floating Piers. E’ stato infatti previsto un  complesso piano di viabilità e un sistema di zone a traffico limitato  per 24 ore al giorno cui solo i veicoli autorizzati potranno avere accesso, mentre la sosta sarà totalmente vietata. Sono state previste ampie aree di parcheggio e i turisti potranno raggiungere The Floating Piers con navette dedicate. Il piano parcheggi è stato strutturato per accogliere oltre 42mila persone e prevede circa 12mila posti auto (di questi 600 sono riservati a disabili), 170 stalli per bus gran turismo, 500 posti  moto, 100 stalli per camper e 500 stalli per biciclette.

Tre gommoni e 2 motoscafi per soccorso

Sono stati ovviamente previsti mezzi di soccorso sanitario che entreranno in servizio da sabato quando si inaugura l'evento. Saranno a disposizione  due gommoni sanitari, un gommone logistico, una motosoccorso e una motoinfermieristica. A renderlo noto è l'Areu, azienda regionale emergenza e urgenza. Intanto il prefetto di Brescia ha nominato Claudio Mare, direttore della centrale Unica di Risposta del 112 di Brescia, responsabile degli aspetti sanitari.  Oltre ai natanti fanno parte  dei mezzi del parco soccorso un elisoccorso, due automediche a Sulzano e Sarnico, due MSI (mezzi con infermiere a bordo) a Montisola e Lovere, ambulanze a Sarnico (due), Iseo (due), Sulzano, Marone (due), Montisola (due), Pisogne. Alcuni sono operativi 24 ore su 24 altri 16 ore. Presso il Centro di coordinamento di Sale Marasino saranno inoltre al lavoro un infermiere 24 ore su 24 e un tecnico di Sala Operativa 16 ore su 24. 

Volo esplorativo del campione di parapendio sulla passerella di Christo

Curiosità. Nel frattempo sempre nella giornata di ieri il campione mondiale di parapendio Aaron Durogati ha compiuto una discesa acrobatica sul Lago d'Iseo, proprio incuriosito "dall'opera dell'anno" di Christo. Un volo esplorativo prima dell'inaugurazione. 

Ultima modifica il Venerdì, 17 Giugno 2016 17:02


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio