BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Venerdì, 01 Luglio 2016 10:24

Festa dei musei. Galleria degli Uffizi annullata l’apertura serale. Le iniziative, luoghi e orari

Scritto da 

Annullata la prevista apertura serale di tutta la Galleria. Nencetti, Sindacato Confsal: "Inverosimile che quasi tutti i grandi musei d'Italia riescono ad aprire mentre la Galleria degli Uffizi, resterà chiusa perché non ci sono volontari"

FIRENZE - Come già annunciato da diversi giorni il primo fine settimana di luglio, in coincidenza con la XXIV Conferenza generale dell’ICOM (International Council of Museum) per la prima volta organizzata a Milano (3-9 luglio 2016), il MiBACT celebrerà questa iniziativa - solitamente dedicata agli specialisti - dando vita all’edizione “zero” della “Festa dei Musei”.

Anche le Gallerie degli Uffizi hanno aderito all’iniziativa ma purtroppo, a causa della difficoltà di poter raggiungere il numero minimo di personale in servizio agli Uffizi, la Direzione delle Gallerie si trova costretta a annullare la prevista apertura serale di tutta la Galleria. In via straordinaria, sarà visitabile l’ex-Chiesa di San Pier Scheraggio, sempre nel complesso vasariano, in versione notturna, anticipando al sabato sera la gratuità dell’offerta museale, tipica di ogni prima domenica del mese.

Polemiche a tal proposito giungono però da parte del sindacato Confsal che nella persona di Learco Nencetti checommenta"Sabato 2 luglio sarà prevista nei musei una giornata dedicata agli eventi e un'apertura straordinaria serale al costo simbolico di un euro, mentre domenica 3 luglio l'ingresso sarà gratuito come ormai è consuetudine ogni prima domenica del mese. Ma a Firenze, sabato sera, 2 luglio, gli Uffizi saranno chiusi per mancanza di adesioni volontarie per l'apertura straordinaria dalle 19 alle 22", sottolinea Nencetti che ha chiesto spiegazioni anche al ministro Franceschini"E' inverosimile - continua il sindacalista - che quasi tutti i grandi musei d'Italia, da Torino, Milano, Venezia, Roma, Napoli riescono ad aprire per fare festa a questa importante manifestazione voluta direttamente dal Mibact ed invece a Firenze, il più grande museo d'Italia, la Galleria degli Uffizi, non riesce ad aprire perché non ci sono volontari. Si badi bene - conclude Nencetti - non con prestazione gratis, ma ben remunerata a 27 euro l'ora pagati dal Ministero".

Qui di seguito le iniziative previste nel dettaglio 

GALLERIA DEGLI UFFIZI

Nella mattinata di sabato 2 luglio, dalle 9 alle 13, per i bambini che saranno presenti nella Galleria degli Uffizi, la Sezione Didattica propone Raccogliamo i…fiori della Galleria degli Uffizi, un quaderno di attività che - in completa autonomia e sia in italiano, sia in inglese – permetterà di fare un percorso fra i dipinti della ricca collezione del museo vivendo un’esperienza coinvolgente. L’originale iter contribuirà a lasciare nei piccoli visitatori un bel ricordo della loro visita, incoraggiandoli a porre l’attenzione sugli elementi floreali, alcuni indicati nelle schede di lavoro del quaderno e altri che avranno la possibilità di scoprire da soli. Una copia omaggio del quaderno di attività, potrà essere ritirata all’ingresso del museo, distribuito dal personale della Sezione Didattica.

In occasione della Festa dei Musei e delle Notti dell'Archeologia, la Galleria degli Uffizi terrà eccezionalmente aperta gratuitamente, e senza necessità di prenotazione, l'ex-chiesa di San Pier Scheraggio la sera di sabato 2 luglio dalle ore 19 alle 21.35. I visitatori potranno ammirare  alcuni reperti archeologici del I secolo dopo Cristo e  frammenti di affreschi dell’ex-Chiesa del XIII secolo. L'ambiente ospita inoltre affreschi staccati di Andrea Del Castagno, le Virtù dei Pollaiolo e ben due dipinti di Sandro Botticelli – la Fortezza e l’affresco staccato dell’Annunciazione – nonché opere del Novecento di Alberto Burri, Corrado Cagli, Renato Guttuso, Marino Marini e Venturino Venturi.

Il giorno successivo – 3 luglio – come ogni prima domenica del mese è prevista la gratuità dell’ingresso Nella Galleria degli Uffizi.

COMPLESSO PALAZZO PITTI-GIARDINO DI BOBOLI

Sabato 2 luglio sono in programma quattro visite alla mostra “Buffoni, villani e giocatori” nell’andito degli Angiolini di Palazzo Pitti (ai seguenti orari: ore 10, 12, 14.30 e 16.30) per gruppi di massimo 15 persona per volta.  La visita si articolerà sui 4 percorsi di lettura della mostra: “Il Popolo dei Piccoli”, “Il riso nelle corti e per le strade”, “Il gioco”, “Villani e cacciatori”, contenuti scaricabili da un link del sito delle Gallerie degli Uffizi, sezione Mostre (“Buffoni, villani, giocatori”).  Da segnalare che l’andito degli Angiolini, dove si svolge la mostra, è dotato di ascensore per carrozzine per portatori di disabilità ed è totalmente accessibile rivolgendosi all’ingresso della Galleria d’arte moderna.

Sempre il 2 luglio previste anche quattro visite al cosiddetto “Cucinone” di Palazzo Pitti (nei seguenti orari: ore 10, 12, 15 e 17) per gruppi di massimo 20 persone alla volta. 

Domenica 3 luglio sono in programma visite al Giardino di Boboli ed è prevista l’apertura speciale della Botanica Superiore (in occasione della fioritura delle ninfee): in questo caso si effettueranno due visite  - alle 9 e alle 11 – per gruppi di massimo 20 persone per volta.

Tutte le visite del complesso Palazzo Pitti-Giardino di Boboli sono aperte al pubblico su prenotazione, telefonando al 055-2388617 da lunedì 27 a venerdì  1 luglio dalle 9.00 alle 13.00; è possibile prenotare per un massimo di tre persone alla volta. Le visite saranno a cura degli Assistenti della Galleria Palatina, dei giardinieri di Boboli in collaborazione con il Dipartimento Educazione e Ricerca.

Per le visite del sabato il punto di ritrovo è al desk informazioni all’interno della Galleria Palatina; per le visite della domenica è davanti al bookshop di Boboli (palazzina del  corpo di guardia) situato al termine della rampa di ingresso al Giardino, vicino all’anfiteatro.

Il ritrovo per le visite sia di sabato, sia di domenica è previsto 15 minuti prima. I visitatori devono ritirare il biglietto presso la biglietteria situata nell’ala destra del palazzo. Le visite di domenica 3 luglio sono a ingresso gratuito, poiché è la prima domenica del mese. 

 

Ultima modifica il Venerdì, 01 Luglio 2016 11:34


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio