WEB-160x142.gif

Venerdì, 22 Gennaio 2016 10:52

A Bologna torna "SetUp Contemporary Art Fair"

Scritto da 

In concomitanza con Arte Fiera dal 29 al 31 gennaio la nuova edizione della prima fiera indipendente di arte contemporanea

BOLOGNA - Nato come "piattaforma culturale" molto dinamica, SetUp è stata pensata per far interagire tre figure chiave del sistema dell’arte contemporanea: artista, curatore-critico, gallerista, e dare voce alle esperienze più interessanti del panorama contemporaneo nazionale e internazionale. 

Saranno 44 le gallerie presenti per questa nuova edizione, di cui 8 straniere. Il programma della kermesse è molto vario e soprattutto di respiro internazionale, a dimostrazione di come questo appuntamento stia crescendo di anno in anno. Ci sarà dunque spazio per incontri, approfondimenti, tavole rotonde e momenti performativi, come la rassegna “In Corpo VI” curata da Giovanni Gaggia, ma ci saranno anche spazi dedicati all’editoria.

Il tema di questa edizione, scelto dal presidente di SetUp, Simona Gavioli e dal direttore Alice Zannoni, è “L’orientamento”, "ovvero la facoltà di riconoscere dove ci si trova e sulla base di ciò capire come muoversi e dove andare". 

All’ingresso dell’autostazione, dove si svolge la fiera, è stato inoltre allestito uno spazio dedicato ai talk, accessibile a tutti,  un vip program per i grandi collezionisti italiani per i quali sarà realizzata anche una vip lounge dall'azienda bolognese Paolo Castelli, e infine uno speciale ristorante "Il lumachino" ispirato al libro "Il ristorante dell'amore ritrovato" di Ito Agawa. 

Al termine della fiera ci sarà una mostra che vedrà protagonista Concetto Pozzati e i suoi allievi.

Ultima modifica il Venerdì, 22 Gennaio 2016 17:25


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio