BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Domenica, 24 Luglio 2016 10:37

Croazia. emerge una necropoli romana

Scritto da 

Le tombe ritrovate riportano al I secolo avanti Cristo e costituiscono uno dei ritrovamenti archeologici più importanti della zona. Verranno musealizzate

Una veduta della città costiera di Trogir in Croazia Una veduta della città costiera di Trogir in Croazia

TRAU’ (TROGIR), CROAZIA - Durante gli scavi di un parcheggio privato a Trogir, una città costiera della Croazia, è emersa una vera a propria necropoli romana. Si tratta di uno dei ritrovamenti più importante per l'archeologia della zona e le istituzioni hanno già deciso per la loro musealizzazione. 

Gli scavi, ora in corso sotto la direzione degli archeologi del Museo di Trogir, hanno finora rivelato oltre una ventina di sepolture ancora inviolate del I secolo a. C che erano disposte lungo l’antica strada romana che collegava la città di Tragurium alle campagne circostanti, in località “Put Dragulina”.

Le tombe, alcune delle quali purtroppo danneggiate dai lavori di costruzione,  appartenevano molto probabilmente a membri del ceto dominante, come suggerito dai corredi finora trovati, tra i quali spiccano un balsamario di vetro e un ago di bronzo. Secondo gli archeologi nel corso degli scavi emergeranno altre sepolture. Altre si ritiene siano andate distrutte durante le prime fasi dei lavori, quando il proprietario del parcheggio era assente: il contenuto purtroppo è finito in discarica.  Non appena il proprietario è tornato e si è reso conto della scoperta, ha immediatamente chiesto di bloccare le operazioni e ha avvertito i funzionari del museo.

Ultima modifica il Domenica, 24 Luglio 2016 10:45


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio