BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Giovedì, 01 Settembre 2016 17:43

"Divetro", a Sansepolcro torna la Biennale d'arte del vetro contemporaneo

Scritto da 

Dal 3 settembre al via la terza edizione curata da Francesca Duranti. Tre gli spazi espositivi: il museo civico di Sansepolcro, Palazzo Pretorio e lo spazio Bernardini Fatti della Vetrata antica e contemporanea

Il 3 settembre 2016 prenderà il via la terza edizione di Divetro Biennale d’arte del vetro contemporaneo, ideata e voluta dall’Associazione Culturale Divetro, coordinata da Antonella Farsetti e curata da Francesca Duranti.

Molte le novità di questa edizione a partire dai luoghi: tre sono gli spazi che interesseranno l’evento. Il Museo Civico di San Sepolcro ospiterà le opere dei maestri del vetro: Mauro Bonaventura, Michele Burato, Massimo Nordio e Silvano Rubino. Accanto esporranno gli storici artisti affezionati della Biennale, che da anni sperimentano la tecnica del vetro: Tommaso Cascella, Bruno Ceccobelli, Antonella Farsetti, Dominique Landucci e Oliviero Rainaldi. Altra novità la presenza della scuola del vetro Abate Zanetti di Murano che presenterà opere realizzate nei propri laboratori dal disegno originale di artisti lontanti normalmente dalle arti fugurative, quali: Alessandro Gassman, Dj Albertino e Tommy Vee.

Sempre all’interno del Museo Civico, il Museo del Vetro di Altare, altro gradito ospite, esporrà le opere di 12 artisti che periodicamente collaborano con loro. La varietà delle opere sarà motivo di indagine sulle tecniche della lavorazione del vetro utilizzate per la realizzazione di sculture contemporanee.

Il secondo luogo, la sala espositiva di Palazzo Pretorio, con le opere di artisti della Valtiberina Toscana e Umbra, di Perugia, Gran Bretagna e Norvegia, che hanno frequentato periodicamente i laboratori dell’Accademia del Vetro by Farsetti Factory con il desiderio di dare voce alle proprie creazioni con una materia a loro sconosciuta che ha dato esiti sorprendenti: Enrico Antonielli, Rosanna Besi, Alfiero Coleschi, Meri Ciuchi, Arianna Gasperini, Ann-Helene Iversen, Antonio Matticoli, Alessia Piomboni, e Joy Stafford.

Il terzo luogo, lo Spazio Bernardini Fatti della Vetrata Antica e Contemporanea, ospiterà “La torre delle favole”, libri d’artista realizzati dai bambini della scuola d’infanzia e dalla classe IV delle primarie , della scuola Maestre Pie di Sansepolcro, dal 3 settembre al 2 ottobre. Il lavoro presentato è il risultato dei laboratori organizzati all’interno dello spazio stesso.

Vademecum

Museo Civico di San Sepolcro

Via Niccolò Aggiunti, 65, 52037 Sansepolcro AR

dal 3 settembre al 30 ottobre 2016, orario 10.00-13.00/15.00-18.00

telefono 0575 732218

Spazio Bernardini Fatti  della vetrata antica e contemporanea

Via Giovanni Buitoni, 9 San Sepolcro

dal 10 settembre al 3 ottobre, orario dal lunedì al venerdì 10.00-13.00/ sabato e domenica 10.00-13.00 / 15.00-18.00

telefono 338 2718244

Sala Espositiva di Palazzo Pretorio

Piazza Garibaldi, San Sepolcro

 dal 3 al 18 settembre orario 10.00-13.00/ 15.00-19.00

Associazione Divetro

tel. 338 2718244- 3337653569 /  www.divetro.it   /  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio