WEB-160x142.gif

Venerdì, 23 Settembre 2016 16:24

Alle Gallerie dell'Accademia di Venezia un'app racconta la "vita delle opere"

Scritto da 

Si chiama "La Vita delle opere" l'app digitale disponibile in versione Android e iOS che, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, permetterà di approfondire in maniera "lenta" alcuni capolavori della collezione tra cui Tiziano, Tiepolo e Veronese

VENEZIA - In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il 24 e il 25 settembre, alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, sarà possibile visitare le opere d’arte con l’ausilio di un’app che consentirà un approfondimento dei capolavori in mostra. 

L’App La Vita delle opere è stata immaginata come uno strumento funzionale per raccontare la storia conservativa ed espositiva delle opere. Dunque non una sostituzione alla visita diretta, ma un racconto approfondito della "vita delle opere", una possibilità di guardare in maniera “slow”, lenta,  alcuni aspetti delle opere poco conosciuti, che vanno dai restauri intervenuti, alle interpretazioni, ai furti e molto altri aneddoti che possano rendere unica la visita e possano far vivere il museo in maniera differente. 

Il progetto nazionale, condotto dall’Università  Ca’ Foscari,  vede il coinvolgimento anche dell’Università di Pisa e di Torino ed è finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. L’app è disponibile in versione Android e iOS, attualmente sono consultabili le seguenti opere: il Convito in Casa Levi di Paolo Veronese, il Polittico di Santa Chiara di Paolo Veneziano, la Presentazione di Maria al Tempio di Tiziano, gli Affreschi della chiesa degli Scalzi di Tiepolo. È prevista tuttavia per fine anno la disponibilità di altre storie di opere, tra cui La Tempesta di Giorgione, il San Girolamo e devoto di Piero della Francesca, i Polittici della Carità di Bellini, la S. Elena e il trionfo della Vera Croce di Tiepolo.

Ultima modifica il Venerdì, 23 Settembre 2016 16:36


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio