WEB-160x142.gif

Martedì, 02 Febbraio 2016 16:06

Londra. Il 10 febbraio un Burri da record da Sotheby's

Scritto da 

Si tratta di "Sacco e rosso", questa volta si parla di una quotazione mai raggiunta dall'artista, tra i 12 e i 16 milioni di euro

Alberto Burri, Sacco e rosso, 1959 particolare Alberto Burri, Sacco e rosso, 1959 particolare

LONDRA  - Il 10 febbraio Sotheby’s metterà all’asta l’opera di Alberto Burri del 1959. L’artista di Città di Castello sarà con tutta probabilità il vero protagonista dell’asta. Le quotazioni del maestro umbro sono, infatti, in questi ultimi tempi decisamente cresciute, considerando che, pur essendo riconosciuto tra gli artisti italiani del secondo dopoguerra più influenti, non ha mai raggiunto quotazioni da record come Lucio Fontana o Piero Manzoni.

Le stime lo avevano sempre attestato non oltre i 2 milioni di euro, e il suo record era di 5,60 milioni, per Combustione plastica, battuta all’asta l’11 febbraio del 2014. Insomma una bella risalita per l’artista, visto che la stima di Sacco e rosso supera del doppio la precedente opera. Burri è stato decisamente rivalutato dal mercato, destando interesse soprattutto tra i collezionisti internazionali, complici probabilmente anche i festeggiamenti per il centenario dalla nascita, tra cui la grande retrospettiva al Guggenheim Museum di New York, dal titolo Alberto Burri: The Trauma of Painting, da poco conclusa. 

Ultima modifica il Martedì, 02 Febbraio 2016 16:16


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio