160X142.jpg
Mercoledì, 18 Gennaio 2017 10:41

Una donna alla guida della Tate di Londra

Scritto da 

Sarà Maria Balshaw a dirigere una delle più importanti istituzioni artistiche al mondo. La sua nomina è stata ufficializzata dal Primo Ministro britannico, Theresa May il 17 gennaio 

LONDRA - Dopo le dimissioni di Sir Nicholas Serota, che è stato direttore della Tate dal 1988 e che dal prossimo 1° febbraio assumerà l'incarico di presidente dell'Arts Council, la guida della Tate Modern e della Tate Britain di Londra passa nelle mani di una donna. Sarà infatti Maria Balshaw a prendere le redini della prestigiosa istituzione (che comprende anche sedi a Liverpool e St Ives), a partire dal prossimo primo giugno. 

 Balshaw è la prima donna ad assumere questo incarico in 120 anni di storia del museo e la sua nomina, come per tutti i direttori dei musei del Regno Unito, è stata approvata dal Primo Ministro, Theresa May.

Balshaw è stata una protagonista centrale nella cultura a Manchester negli ultimi 15 anni. Nel 2011 ha assunto infatti il ruolo di direttore del Manchester City Galleries. Durante il suo mandato ha realizzato mostre di artisti di rilievo internazionale  come Marina Abramovic, Gerhard Richter,  Cornelia Parker. Sotto la sua direzione, sono state ampliate le collezioni d'arte cittadine e sotto il suo coordinamento il progetto di sviluppo della Whitworth Art Gallery si è guadagnata il titolo di museo inglese dell'anno nel 2015 da The Art Fund. 

Nel 2014, è stata nominata membro del consiglio di Arts Council England.

300X300.jpg

Banner-DeChirico-300x300.jpg

Flash News

Mostre*