160x142-banksy-palermo.gif

Martedì, 14 Febbraio 2017 13:09

Sotheby’s Londra. Un’asta dedicata all’erotismo

Scritto da 

“L’arte racconta la storia dell'uomo e il sesso ne è sempre stato parte, ora per scioccare ora per sedurre", si legge nel catalogo d'asta. A raccontare la loro storia di passione e desiderio, tra gli altri anche George Grosz, Pablo Picasso, Man Ray, Egon Schiele, Gustav Klimt fino a Lucien Freud

Letto a barca francese scolpito in mogano del XIX sec. Letto a barca francese scolpito in mogano del XIX sec.

LONDRA - L’asta che si terrà a Londra da Sotheby’s il  16 febbraio sarà dedicata alla passione e all’erotismo. Il titolo è infatti esemplificativo EROTIC PASSION & DESIRE. Un viaggio attraverso i secoli con una serie di opere su carta e su tela, sculture, fotografie e oggetti realizzati in diverse tecniche e materiali. A raccontare la loro storia di passione e desiderio, tra gli altri anche George Grosz, Pablo Picasso, Man Ray, Egon Schiele, Gustav Klimt fino a Lucien Freud. 

Un parte del catalogo, curato da Constantine Frangos, responsabile del'asta e con una introduzione di  Rowan Pelling, del magazine inglese "Erotic Review" e giornalista del "The Telegraph" e "GQ”, è inoltre dedicata alla scultura, con opere dell'antichità classica, della seconda metà dell'Ottocento sino ai contemporanei Antony Gormley e Marc Quinn.

La parte dedicata alla fotografia, include maestri contemporanei come Helmut Newton, Robert Mapplethorpe a Nobuyoshi Araki.

Si segnalano anche alcuni oggetti francesi, tra cui in particolare un letto a barca, scolpito in mogano, proveniente dal celebre Hotel de la Paiva sugli Champs-Elysés a Parigi, che fu commissionato da Esther Lachmann, nota demi-mondaine della capitale francese della seconda metà dell'Ottocento. Il letto divenne uno degli oggetti d'arredo più scenografici de "La Fleur Blanche", noto bordello parigino frequentato dall'alta società e luogo di ispirazione di Henry de Tolouse-Lautrec. Il letto fu venduto in un'asta del 1946 dopo la chiusura delle case d'appuntamento in Francia. La sua stima è di 500/800mila sterline.

Infine saranno battuti all’asta anche sensuali esemplari di arte erotica giapponese, indiana e persiana

Ultima modifica il Martedì, 14 Febbraio 2017 12:37


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio