160x142-02.jpg

Giovedì, 02 Marzo 2017 10:47

Thomas Campbell si dimette da direttore e ceo del Met di New York

Scritto da 

Le dimissioni di Campbell, che rimarrà in carica fino al 30 giugno 2017, sono da attribuirsi al deficit di bilancio del museo, nonostante il notevole aumento dei visitatori cresciuti del 40% nel 2016

NEW YORK - Dopo otto anni il direttore e ceo del Metropolitan Museum of Art di New York, Thomas Campbell, si è dimesso e lascerà il suo incarico alla fine di giugno 2017. Da quanto si apprende si tratta di dimissioni volontarie che, tuttavia, potrebbero essere state in qualche modo sollecitate dal Board dell’istituzione, visto il deficit in cui versa già da tempo il museo. Nonostante il cospicuo aumento di visitatori, si parla di circa il 40%, infatti il Met sembra destinato, secondo alcune proiezioni, a un deficit in costante peggioramento, che potrebbe addirittura sfiorare i 40 milioni di dollari. Un taglio netto nei programmi, oltre che una riduzione del personale, d’altra parte sono stati già realizzati, così come il congelamento del progetto da 600 milioni di dollari per il rinnovo dell’ala relativa all’arte moderna e contemporanea. 

I conti dell’Istituzione sono peggiorati anche con l’apertura del Met Breuer, i cui costi per il potenziamento della struttura hanno influito notevolmente sul Met. Il museo si avvia dunque verso una fase transitoria che vedrà il presidente Daniel Weiss assumere anche l’incarico di amministratore delegato, ricoperto da Campbell sin da 2008. 

Intanto il Met ha annunciato: ”Non puntiamo a nominare un nuovo direttore immediatamente. Ci prenderemo del tempo per valutare le necessita’ della leadership del museo” .

Ultima modifica il Giovedì, 02 Marzo 2017 10:56

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio