BANNER_WEB_160X142.jpg

Mercoledì, 22 Marzo 2017 11:25

Tela del Guercino ritrovata in Marocco danneggiata su circa il 30 % della superficie

Scritto da 

Attualmente il dipinto è ancora nella Prefettura di Casablanca, mentre le autorità marocchine sono in contatto con quelle italiane e con l'ambasciata per il suo rimpatrio. Al rientro l'opera dovrà subire un importante intervento di restauro

MODENA - La tela del Guercino raffigurante la 'Madonna col Bambino e i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo', rubata nell'agosto 2014 nella chiesa di San Vincenzo, in corso Canalgrande a Modena e ritrovata qualche settimane fa in Marocco, sarebbe parecchio danneggiata. 

Sembra infatti che ci sia una perdita di colore su circa il 30 per cento della superficie del dipinto, che al rientro in Italia dovrà ovviamente subire un importante intervento di restauro. 

A riportare la notizia del danneggiamento, come pure la foto che mostra le numerose “lacune” di colore è stato il sito marocchino telquel.ma. Al momento la tela tuttavia è ancora conservata nella Prefettura di Casablanca, mentre le autorità marocchine sono in contatto con quelle italiane e con l'ambasciata per il suo rimpatrio.  L'ambasciata d'Italia a Rabat ha di fatto già formalizzato la richiesta di dissequestro al Tribunale di Casablanca. 

Nel frattempo si è anche appreso che, oltre ai quattro ladri già arrestati nel Paese nordafricano, sarebbe coinvolta un’altra persona nel furto, su cui pende un mandato di cattura internazionale. Continuano intanto le indagini nel tentativo di comprendere come la tela possa essere giunta a Casablanca avvolta in un tappeto. 

Ultima modifica il Mercoledì, 22 Marzo 2017 17:40

300x240.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio