WEB-160x142.gif

Mercoledì, 12 Aprile 2017 13:34

La tragedia del Titanic in mostra a Torino. Foto

Scritto da 

105 anni fa affondava la “nave dei sogni”. Fino al 25 giugno l’esposizione "Titanic – The Artifact Exibition", attraverso una serie di reperti, offre la possibilità di conoscere da vicino le storie personali dei passeggeri che erano a bordo

Particolare del modellino costruito da Duilio Corradi Particolare del modellino costruito da Duilio Corradi

TORINO - 105 anni fa, proprio il 15 aprile 1912, il Titanic, la “nave dei sogni”, come era chiamata all’epoca, il più grande e lussuoso transatlantico del mondo, a seguito della collisione con un iceberg durante il suo viaggio inaugurale, affondò in poche ore. Dei circa 2.200 passeggeri, oltre 1.500 passeggeri persero la vita in quella terribile tragedia marina,

La mostra Titanic – The Artifact Exibition, in esposizione a Torino fino al 25 giugno presso Promotrice delle Belle Arti, via Balsamo Crivelli 11, offre la possibilità di conoscere da vicino le storie personali dei passeggeri, scoprire le ragioni del loro viaggio in America, attraverso i reperti appartenuti sia ai milionari della prima classe che agli immigrati della terza classe.
Una intera sala dell’esposizione è dedicata ai 37 italiani che erano a bordo e ospita le testimonianze dei parenti dei passeggeri ancora in vita.
Ad impreziosire ancora di più la parte dedicata al nostro Paese anche il modellino in scala 1 a 100 con i quattro ponti superiori completamente arredati costruito da Duilio Curradi, che dopo una carriera in marina è oggi uno dei massimi esperti del Titanic.
Pezzi autentici della nave, oggetti originali di proprietà dei passeggeri, la ricostruzione in scala reale di una cabina di prima classe e una di terza classe, reperti dell’epoca. Fino ad una parete reale di ghiaccio che farà comprendere le condizioni di freddo delle prime ore del mattino del 15 aprile 1912. Le audioguide, facoltative, raccontano la collisione con l’iceberg e l’affondamento della nave “inaffondabile”.  Il percorso museale termina con il memorial wall e l’elenco di tutti i passeggeri, tra dispersi e salvati, nel viaggio del Titanic.
I biglietti sono acquistabili con il circuito Ticket One (on-line su www.ticketone.it ed in tutti i punti vendita affiliati), oltre che al botteghino della mostra nei giorni ed orari di apertura.

Ultima modifica il Mercoledì, 12 Aprile 2017 13:47


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio