IMG_4882.JPG

Sabato, 29 Aprile 2017 14:09

Roma. Nasce l'iniziativa “Curatore in sala” per raccontare i musei comunali

Scritto da 

Ogni appuntamento condotto da un Curatore ha lo scopo di suscitare nel pubblico la curiosità nei confronti di un'opera o di un personaggio, di una vicenda.  Non una lezione, ma una breve chiacchierata, un piccolo approfondimento molto mirato a un aspetto specifico della collezione

Centrale Montemartini Centrale Montemartini

ROMA - Dal 2 maggio al 3 agosto 2017 si svolgerà il ciclo di incontri “Curatore in sala” - promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura. 

 

L’iniziativa prevede un un calendario fittissimo di offerte all'interno di alcuni musei del Sistema Musei Civici di Roma Capitale: Musei Capitolini, Galleria d'Arte Moderna, Museo di Roma in Trastevere, Musei di Villa Torlonia, Museo di Roma a Palazzo Braschi, Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali, Centrale Montemartini, Museo Civico di Zoologia. 

Si tratta di veri e propri focus che vedono protagonisti coloro che generalmente lavorano 'dietro le quinte’, in questo caso dei musei comunali. Incontri che aiuteranno quindi a comprendere e a dare risposte su alcuni interrogativi, proponendo approfondimenti su aspetti della sede museale o delle opere esposte. 

Ogni appuntamento sarà condotto da un Curatore del museo, con lo scopo di  suscitare nel pubblico la curiosità nei confronti di un'opera o di un personaggio, di una vicenda legata al restauro o al rinvenimento archeologico di un reperto. 

“Curatore in sala -  spiega una nota - propone dunque un approccio diverso e innovativo rispetto alla tradizionale conferenza o visita guidata: senza la pretesa di esaurire il discorso sulla conoscenza dell'oggetto o del suo contesto di appartenenza, questi incontri vogliono piuttosto avvicinare il pubblico dei non esperti (e non solo) alla frequentazione del museo come luogo di conservazione e mediazione culturale di un patrimonio vario e complesso, di forte interesse sociale oltre che strettamente culturale”.

Non una lezione, ma una chiacchierata, mirata ad aspetti specifici della collezione e alle curiosità dei presenti. Gli incontri, ai quali si partecipa con il solo pagamento del biglietto di ingresso al museo, si svolgeranno nelle sale che ospitano le opere in oggetto. Tutti gli appuntamenti hanno cadenza settimanale e sono proposti all'interno dei singoli musei di mattina alle 11.30 oppure di pomeriggio alle 17.00. La durata degli incontri, altra novità di questa iniziativa, non supera i 30 minuti.

Ultima modifica il Sabato, 29 Aprile 2017 14:25



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio