Stampa questa pagina
Domenica, 30 Aprile 2017 18:59

La "Barca del sole" di Cheope rinasce in Egitto

Scritto da 

Ritrovata nel 1987, l'imbarcazione lignea che doveva trasportare il faraone nell'oltretomba, sta subendo un lungo restauro dei suoi oltre 1200 pezzi, per essere poi esposta nel nuovo Museo Egizio ancora in costruzione

ROMA - Avrebbe dovuto trasportare il faraone Cheope, quello della grande piramide di Giza, nel regno dei morti. Per questo motivo la "Barca del sole", ritrovata nel 1987, era stata realizzata da migliaia di schiavi.
Ora, in un laboratorio di restauro che riproduce particolari condizioni di clima e di umidità, si sta lavorando al suo recupero che, secondo il progetto finanziato dalla Japan International Cooperatio Agency, dovrebbe terminare intorno al 2020 quando i 1264 pezzi ritrovati e restaurati verranno finalmente riassemblati.

Una volta "rinata" la barca, la cui costruzione risale a 4500 anni fa, verrà esposta al grande Museo Egizio attualmente in costruzione alla periferia de Il Cairo, nella località di Giza conosciuta per le tre grandi piramidi fatte costruire da altrettanti imperatori e di cui quella di Cheope è la più grande e simbolo stesso dell'Egitto. 

Ultima modifica il Domenica, 30 Aprile 2017 19:42
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)