555400000.jpg

Mercoledì, 17 Maggio 2017 11:32

Le meraviglie delle Gallerie degli Uffizi per i pazienti in dialisi

Scritto da 

Ad accogliere i pazienti anche il direttore del museo Eike D. Schmidt e l'assessore al welfare e sanità del Comune di Firenze, Sara Funaro

FIRENZE - "Per noi è sempre fonte di grande piacere poter ospitare questa tipologia di persone e riconoscere sui loro volti la meraviglia e la soddisfazione di godere dell'intervallo di bellezza che il museo è in grado offrire al suo pubblico". Con queste parole sono stati accolti  i pazienti dei reparti di nefrologia e dialisi degli ospedali Santa Maria Annunziata e Borgo San Lorenzo dal personale della Galleria degli Uffizi. Si tratta di una iniziativa speciale, una vera "eccellenza", organizzata in particolare dal dipartimento mediazione culturale e accessibilità del museo in collaborazione con i reparti ospedalieri: la visita nel cuore del Rinascimento rientra nelle normali attività della Galleria rivolte alle categorie speciali, ovvero coloro che, in condizioni di affollamento del museo, non potrebbero trarre sufficiente beneficio dalla sua frequentazione. 

I pazienti erano accompagnati oltre che dal dottor Pietro Claudio Dattolo, direttore della struttura complessa Nefrologia e Dialisi Firenze II, dal direttore sanitario dei due presidi ospedalieri dottoressa Lucilla Di Renzo, dal dottor Alessandro Natali, direttore aziendale dell'area malattie dell'apparato digerente, metaboliche e renali, dal coordinatore infermieristico David Caiani. Per Natali la visita agli Uffizi è un'esperienza da esportare anche negli altri reparti di nefrologia e dialisi dell'Azienda Usl Toscana, per offrire ai pazienti percorsi di inclusione sociale attraverso l'arte e la cultura. 

Ultima modifica il Mercoledì, 17 Maggio 2017 11:37

Flash News

Mostre*