160x142-banksySarzana.gif

Martedì, 23 Maggio 2017 12:15

Il Salone del Libro di Torino in futuro si occuperà anche di editoria d'arte

Scritto da 

È l'obiettivo dell'assessore alla Cultura del Piemonte, Antonella Parigi, che oggi ha riunito nell'ex residenza sabauda di Palazzo Reale alcuni fra i direttori dei più importanti di musei italiani e stranieri

TORINO - Il Salone del Libro di Torino in futuro si occuperà anche di editoria d'arte, con uno spazio dedicato ai musei e alle loro produzioni scientifiche e divulgative. "Ritengo interessante - ha affermato l'assessore alla Cultura del Piemonte, Antonella Parigi - che il Salone del Libro apra una porta dedicata all'editoria museale, finora poco presente ma fondamentale nel campo della cultura. Penso nel tempo alla creazione di uno spazio dedicato, che possa ospitare pubblicazioni internazionali". "Al di là del valore che questa editoria ha di per sé - ha rimarcato Parigi - mi sembra importante anche sottolineare il lavoro di ricerca che viene fatto nei musei, che attualmente risulta un po' offuscato dall'obbligo della sostenibilità, che impone a queste istituzioni di essere divulgative per attrarre pubblico. Oggi abbiamo gettato un piccolo seme per la creazione di un nuovo nucleo da sviluppare nel prossimo Salone del Libro" - ha concluso l’assessore.

Ultima modifica il Martedì, 23 Maggio 2017 12:31


300x250-banksySarzana.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio