BANNER_WEB_160X142.jpg

Lunedì, 03 Luglio 2017 17:57

Christie’s Londra. Record per un'opera antinazista di Max Beckmann

Scritto da 

Il quadro, dal titolo "Hölle der Vögel" (L'inferno degli uccelli), eseguito dall'artista tedesco nel 1937-38 e paragonato per il tema di denuncia a “Guernica” di Picasso è stato aggiudicato per 40milioni di euro 

Max Beckmann (1884-1950), Hölle der Vögel, 1937-38 Max Beckmann (1884-1950), Hölle der Vögel, 1937-38

LONDRA - La celebre opere del pittore tedesco Max Beckmann (1884-1950), simbolo della lotta al nazismo, è andata all’incanto da Christie’s a Londra, stabilendo un nuovo record. Il dipinto del maestro dell'Espressionismo, condannato dai nazisti nel 1937 come autore di "Arte degenerata", è stato infatti battuto per 36milioni sterline. Si tratta di un’opera dal forte valore simbolico, eseguita dall’artista nel 1937-38, dopo la fuga forzata dalla Germania. Il quadro è contemporaneo al capolavoro di Picasso "Guernica”, a cui è paragonato per la sua denuncia nei confronti della guerra e del nazismo. 

La stessa asta londinese ha visto protagonista anche un’opera di Picasso dal titolo "Femme écrivant (Marie-Thérèse)", eseguita nel 1934. Si tratta delritratto della giovane musa e amante Marie-Thérèse Walter intenta a scrivere che è stato battuto per 34 milioni di sterline. 

Infine un raro dipinto di Vincent Van Gogh, dedicato alla vita dei campi, dal titolo "Le Moissonneur (d'après Millet)", eseguito nel 1889, è stato venduto alla cifra di 24 milioni di sterline. L’opera venne realizzata dal pittore olandese ispirandosi alle tele di Jean-François Millet raffiguranti i lavori nei campi.

Ultima modifica il Lunedì, 03 Luglio 2017 18:10

Banner  250x300.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio