BANNER_WEB_160X142.jpg

Giovedì, 13 Luglio 2017 16:20

Paolo Fresu, un cd speciale per la mostra multimediale "Magister Giotto”

Scritto da 

Il musicista ha scelto alcuni brani per l’occasione al fine di creare un vestito sonoro che accompagni il visitatore lungo gli spazi espositivi di questa mostra impreziosendo il racconto musicale anche con alcuni brani originali

Paolo Fresu, il celebre trombettista sardo, in occasione dell’esposizione "Magister Giotto", ospitata dal 13 luglio al 5 novembre, alla Scuola Grande della Misericordia a Venezia, per i 750 anni della nascita del grande artista fiorentino, ha realizzato uno speciale CD, dal titolo omonimo. La mostra è davvero un unicum, il suo formato non ha infati precedenti.  Una mostra che si “proietta verso il futuro”, come ha dichiarato il Direttore Artistico Luca Mazzieri.  Che lo si conosca o no il Maestro Giotto, che lo si sia ammirato agli Scrovegni, in Basilica Francescana, a Firenze o in qualche mostra, nulla cambia. Qui, in meno di un’ora di visita, si celebra una biografia amplificata come mai vista prima. Perché “Magister Giotto” sta alle "attuali multivisioni” come un’opera d’arte sta al suo bozzetto. 

Fresu, per l'occasione, ha scelto alcuni brani del catalogo Tuk Music, la casa discografica che lui stesso ha fondato nel 2010, cucendoli per l’occasione al fine di creare un vestito sonoro che accompagni il visitatore lungo gli spazi espositivi ed impreziosendo il racconto musicale con alcuni brani originali. Il cd inaugura la Tuk Art, sezione della Tuk Music dedicata alle forme del figurativo.

L’album sarà disponibile in una edizione di formato speciale, una sorta di catalogo d’arte stampato e assemblato a mano, senza un filo di plastica e come di consuetudine nel pieno rispetto dell’ambiente. La copertina del cd è una delle immagini iconiche del grande maestro, "Incontro di Anna e Gioacchino alla Porta d’Oro", per gentile concessione del Comune di Padova. "Magister Giotto” per il momento sarà disponibile presso il bookshop della mostra e sulle piattaforme digitali.

L'esposizione "Magister Giotto" rappresenta un approccio innovativo al patrimonio artistico che mira anche a incentivare le relazioni culturali internazionali. Subito dopo Venezia, intraprenderà un tour internazionale in cui farà share-casing, condividendo la propria esperienza ed essenza, e aprendo a co-creazioni con partner locali per assumere le caratteristiche più ideali al contesto culturale in cui verrà di volta in volta calato.

www.paolofresu.it  - www.tukmusic.com - www.giotto-venezia.magister.art

Ultima modifica il Giovedì, 13 Luglio 2017 16:33

300x240.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio