160x142-02.jpg

Martedì, 18 Luglio 2017 16:25

Gallerie d'Italia primo museo in Italia dove si può acquistare il biglietto con la piattaforma Jiffy

Scritto da 

Michele Coppola, responsabile Attività Culturali Intesa Sanpaolo: "Rendere più semplice e veloce l'accesso grazie al proprio smartphone significa avere più tempo da dedicare alle opere d'arte esposte"

MILANO - Le Gallerie d'Italia - Piazza Scala, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Milano, sono il primo museo in Italia dove é possibile acquistare il biglietto di ingresso con la piattaforma Jiffy basata sul servizio sviluppato da SIA, che il Gruppo Intesa Sanpaolo ha attivato tra i primi nel 2015 con la propria soluzione JiffyPay disponibile da maggio presso gli esercizi convenzionati. Oggi i visitatori che hanno abilitato Jiffy possono quindi pagare direttamente con il cellulare. Jiffy si aggiunge alla soluzione di pagamento digitale già disponibile nelle Gallerie d'Italia di Milano, PAyGO, il servizio di mobile payment di Intesa Sanpaolo che consente di virtualizzare le carte di pagamento avvicinando il cellulare al POS contactless. 

Michele Coppola, responsabile Attività Culturali Intesa Sanpaolo, ha commentato: "Utilizzare JiffyPay per visitare collezioni e mostre conferma la partecipazione delle Gallerie d'Italia ai processi di innovazione tecnologica che interessano i clienti del Gruppo. Rendere più semplice e veloce l'accesso grazie al proprio smartphone significa avere più tempo da dedicare alle opere d'arte esposte. Cultura e innovazione rappresentano un impegno chiaro per la Banca e l'introduzione di Jiffy ne e' ulteriore testimonianza". 

Massimo Tessitore, responsabile Direzione Multicanalità Integrata Intesa Sanpaolo ha dichiarato: "Le nuove soluzioni sono disegnate con un unico obiettivo, semplificare il più possibile i servizi di pagamento compiuti con sempre maggiore frequenza in mobilità. In futuro, potranno essere convertiti tutti i micro pagamenti che oggi vengono effettuati con il contante, senza introdurre strumenti aggiuntivi rispetto all'utilizzo di app tramite smartphone o dei POS già in dotazione. Per incentivare la cultura dei pagamenti senza denaro, è  importante coinvolgere tanto i clienti quanto gli esercenti: introdurre Jiffy alle Gallerie d'Italia consente ai visitatori di toccare con mano la convenienza e la semplicità di questa tecnologia"

Ultima modifica il Martedì, 18 Luglio 2017 16:31

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio