160x142-02.jpg

Venerdì, 15 Settembre 2017 15:47

Hong Kong. All’asta da Christie's la collezione di cimeli di Claude Monet

Scritto da 

Un nucleo di circa 55 oggetti tra cui un coltello d'argento usato per la frutta, un paio di occhiali, fotografie, lettere, alcuni schizzi giovanili, ma anche una selezione di stampe giapponesi, molto amate da Monet

HONG KONG -  Il prossimo 26 novembre la collezione di cimeli appartenuta al pittore francese Claude Monet (1840-1926), padre dell’Impressionismo andrà all’incanto da Christie's a Hong Kong. Si tratta di un corpus di 55 oggetti le cui stime oscillano tra i 500 e i 3 milioni di dollari. Il titolo del catalogo è "Dear Monsieur Monet”.  Tra gli oggetti che saranno battuti ci sono un coltello d'argento usato per la frutta, un paio di occhiali, fotografie, lettere e alcuni schizzi giovanili. Saranno inoltre proposti alcuni lavori di Monet che documentano la sua formazione artistica, dagli schizzi a pastello ai primi esempi di disegni in serie e in particolare anche una selezione di stampe giapponesi, molto amate da Monet e che hanno indubbiamente influenzato la sua pittura. 

Ma non è tutto. Oltre ai preziosi cimeli la casa d’aste metterà all’incanto anche alcuni capolavori dell’artista tra cui l'acquerello "Trois arbres à Giverny (Peupliers)" del 1887, stimato tra i 2 e i 3 milioni di dollari. 

L’asta del 26 novembre è la prima in Asia dedicata all'Impressionismo e verrà trasmessa in sala a Parigi da Christie’s. 

Ultima modifica il Venerdì, 15 Settembre 2017 15:51

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio